• In evidenza •

MODA: "Prepariamoci per l'inverno con i Capispalla"

Nonostante le temperature calde di 30° a settembre...l'autunno è alle porte. Vista la stagione incerta, occorre attrezzarsi con i giusti capispalla, in base ai giorni. Non ci sono più le mezze stagioni, difatti si passa dal sentire caldo al sentire freddo. E' raro trovare lunghi periodi con un clima mite. Il vostro armadio ne risente e bisogna correre ai ripari. Di seguito troverete una selezione di capi dai più leggeri ai più pesanti, ricordandovi che l'autunno inizia il 21 Settembre e termina il 21 Dicembre! GIACCHETTO DI JEANS Iniziamo con un grande must-have, ovvero il giacchetto di jeans. Ideale per le belle giornate autunnali, capo versatile che si può indossare con una semplice t-shirt oppure optare per un dolcevita leggero. Di gran moda le giacche con inserti in felpa o tessuto a fantasia e applicazioni varie, dalle borchie alle paillettes! Ultimo appunto...meglio se dal taglio crop. BIKER Altro capo d'obbligo, che dovrebbe far parte di ogni guardaroba: il chiod

Come indossare i cuissardes



Si sono imposti sulle passerelle delle sfilate autunno-inverno 2013/14 e sono il vero must di stagione. Stiamo parlando dei Cuissardes, termine francese per definire gli stivali con il tacco a spillo alti fin sopra il ginocchio, oltre metà coscia.
Belli e ultra sexy sono però uno dei modelli di scarpa più impegnativi da indossare perchè purtroppo non stanno bene a tutte: bisogna avere la giusta fisicità e anche l'outfit adatto.
Dato che tendono a spezzare la figura rendendo le gambe più corte non sono particolarmente consigliati alle ragazze con qualche rotondità di troppo e bassine. 
Inoltre se optate per tonalità sgargianti, dettagli eccessivamente vistosi e vernice come materiale, l'effetto cubista è dietro l'angolo. Andate sul sicuro scegliendo il suede nei toni del nero e del grigio o nelle tonalità più calde del beige, il tortora e il marrone scuro.

Se non siete delle amanti del tacco vertiginoso o volete indossare i vostri cuissardes anche di giorno scegliete quelli senza tacco che staranno bene sia con le gonne un po’ più corte, magari sotto a collant molto coprenti o leggins, che con i pantaloni slim.


Nelle passerelle sono stati proposti in diverse versioni e abbinamenti.
John Richmond ha presentato un modello in pelle nera fino a metà coscia, con triangolo bianco che scende fino al ginocchio, abbinato ad un mini abito senza spalline anche questo in bianco e nero: l'effetto è molto dark e aggressivo.


Neri di pelle con borchie all'altezza della coscia per Versace che li abbina ad un pantalone nero e una giacca dal taglio classico nello stesso colore: per una donna sexy e sicura di sé.


Total black anche sulle passerelle Gucci, dove ha sfilato una modella con indosso un tubino senza spalline grigio antracite e un paio di cuissardes di vernice nera.


Un po'più di colore per Chanel: stivali di pelle nera alti fin sopra il ginocchio con catenelle all'altezza della caviglia sotto un abito corto blu della stessa tonalità del cappottino doppio petto.


FENIA DI PIETRO

Commenti