• In evidenza •

LIFE STYLE: "Meditazione - 7 motivi per provarla"

Lo stress della routine lavorativa e il logorio della vita moderna, problemi sempre più diffusi che spingono un numero crescente di persone a cercare tecniche di rilassamento. Secondo una ricerca pubblicata sul Time, tra i vantaggi di questa pratica figura l’alleviamento dei sintomi di ansia e depressione. La meditazione migliora l’attività della corteccia cerebrale e aumenta la concentrazione. Bastano 15 minuti al giorno, assicura una ricerca su Forbes.
Incrementa la capacità di attenzione: aiuta a restare focalizzati sui propri obiettivi, evitando distrazioni.Garantisce una maggiore produttività lavorativa: si tende ad avere migliori performance, essere più efficienti e creativi.Può essere praticata in qualsiasi luogo: esistono diverse tecniche praticabili ovunque, da soli o in gruppo.Allevia i livelli di stress: meditare riduce l’infiammazione cellulare causata dallo stress, abbassando i livelli di cortisolo.Permette di riscoprire la consapevolezza di se stessi, a sviluppare le propr…

Come indossare i cuissardes



Si sono imposti sulle passerelle delle sfilate autunno-inverno 2013/14 e sono il vero must di stagione. Stiamo parlando dei Cuissardes, termine francese per definire gli stivali con il tacco a spillo alti fin sopra il ginocchio, oltre metà coscia.
Belli e ultra sexy sono però uno dei modelli di scarpa più impegnativi da indossare perchè purtroppo non stanno bene a tutte: bisogna avere la giusta fisicità e anche l'outfit adatto.
Dato che tendono a spezzare la figura rendendo le gambe più corte non sono particolarmente consigliati alle ragazze con qualche rotondità di troppo e bassine. 
Inoltre se optate per tonalità sgargianti, dettagli eccessivamente vistosi e vernice come materiale, l'effetto cubista è dietro l'angolo. Andate sul sicuro scegliendo il suede nei toni del nero e del grigio o nelle tonalità più calde del beige, il tortora e il marrone scuro.

Se non siete delle amanti del tacco vertiginoso o volete indossare i vostri cuissardes anche di giorno scegliete quelli senza tacco che staranno bene sia con le gonne un po’ più corte, magari sotto a collant molto coprenti o leggins, che con i pantaloni slim.


Nelle passerelle sono stati proposti in diverse versioni e abbinamenti.
John Richmond ha presentato un modello in pelle nera fino a metà coscia, con triangolo bianco che scende fino al ginocchio, abbinato ad un mini abito senza spalline anche questo in bianco e nero: l'effetto è molto dark e aggressivo.


Neri di pelle con borchie all'altezza della coscia per Versace che li abbina ad un pantalone nero e una giacca dal taglio classico nello stesso colore: per una donna sexy e sicura di sé.


Total black anche sulle passerelle Gucci, dove ha sfilato una modella con indosso un tubino senza spalline grigio antracite e un paio di cuissardes di vernice nera.


Un po'più di colore per Chanel: stivali di pelle nera alti fin sopra il ginocchio con catenelle all'altezza della caviglia sotto un abito corto blu della stessa tonalità del cappottino doppio petto.


FENIA DI PIETRO

Commenti