• In evidenza •

Acne da mascherina : come gestirla e combatterla

  La guida pratica su come curare questo fastidioso inestetismo in attesa di tornare a sorriso scoperto Ormai tanto diffusa da aver acquisito un nome proprio : maskne , una fantasiosa  fusione tra la già fastidiosa e purtroppo conosciutissima acne e il termine mask (mascherina in lingua inglese)  . Come ben sappiamo negli ultimi due anni quest’ultima è stata inevitabile compagna di uscite al fine di proteggere noi stessi e gli altri , ma tra le altre cose non sono mancati sgradevoli effetti collaterali quali appunto la comparsa di segni , rossori , dermatiti e soprattutto brufoli localizzati nella zona da essa nascosta . L’ acne da mascherina si distingue dalla classica acne principalmente appunto per la sua collocazione , che interessa in particolare modo l’area delle guance e  del mento ( in rari casi del naso e contorno labbra ) , le quali risultano sacrificate dal presentarsi di piccoli brufoletti biancastri apparentemente più in superficie rispetto alla seconda. Essa può riguard

Belle e sane con i cosmetici vegani: Verdesativa

Nelle ultime settimane sto prestando particolare attenzione alla qualità e alla composizione dei prodotti che utilizzo per la cura del viso e del corpo. Essendo alla ricerca di prodotti naturali e bio di recente mi sono imbattuta in un'azienda che produce cosmetici vegani. 

Attenta alla salute dei consumatori e all’ambiente, l'azienda in questione si chiama Verdesativa, produce prodotti che non contengono sostanze potenzialmente allergizzanti, irritanti o inquinanti; tutte le materie prime e gli imballaggi vengono scelti anche in base alla loro biodegradabilità. I prodotti contengono puro olio di canapa sativa proveniente da coltivazioni biologiche, sono conformi al disciplinare internazionale della L.A.V. (Lega Anti Vivisezione), hanno la certificazione di qualità Co.Co.Nat. (Cosmesi Controllata Naturale) e sono pienamente conformi al disciplinare 'Progetto Vivere Vegan Onlus'. Non da ultimo, Verdesativa è la prima azienda italiana ad aver ottenuto il riconoscimento dalla Vegan Society. I prodotti Verdesativa non contengono: tensioattivi aggressivi, solfati, betaine, coloranti e profumi sintetici, siliconi, petrolati e paraffine. 
Una realtà interessante sicuramente da approfondire quella di Verdesativa. E voi avete mai provato qualche loro prodotto? 

Commenti