• In evidenza •

BEAUTY: "Winter Beauty Secret - Come sopravvivere al freddo?"

  Per disciplinare il capello e ottenere una buona tenuta della  piega , anche quando le condizioni atmosferiche non giocano a nostro favore, l’importante è puntare su un taglio ben strutturato, che si può plasmare con le dita, senza dovere applicare troppi prodotti che minano la fluidità della chioma.  Non ci sono dubbi: il  periodo invernale  è decisamente stressante sia per la cute che per la  capigliatura . Per non parlare di punti fragili come le  labbra .  Freddo, umidità, vento, aria secca all’interno e bruschi sbalzi di temperatura sono aggressioni decise e continue che nella stagione invernale compromettono la barriera protettiva della pelle rendendola più fragile e facile a seccarsi e irritarsi. Servono quindi trattamenti da giorno più generosi di quelli che si usano nelle altre stagioni: balsami, creme e oli hanno una ricca componente lipidica che ripristina le naturali difese, protegge e restituisce comfort e morbidezza alla cute. Il beauty invernale dovrebbe essere diverso

Stili e tendenze autunno inverno 2013-2014: Bordeaux, il silenzioso assalto

Passeggiando per le vie del centro,se volessimo dare uno sguardo attento alle collezioni esposte in tutte le vetrine noteremo con sorpresa l’apparizione di un colore inusuale, ma che pian piano ha scalato le vette, guadagnandosi a pieno titolo un posto in tutti i prodotti tessili ed accessori.
Prendendo il nome dal paese francese dell’Aquitania, noto anche per l’omonimo vino, il Bordeaux è composto da tonalità di marrone, viola e rosso.

Fusione tra la raffinatezza del nero ,l’eccentricità del rosso e la misticità del viola, ne vien fuori un colore davvero elegante che affascina e stupisce anche grazie ai numerosi abbinamenti che consente.
Sulla bocca di tutte da sempre è un colore/non colore che diversifica gli outfit, sta bene con tutte le carnagioni ed è la scelta di chi davvero non ha paura di osare rimanendo pur sempre nell’assoluta eleganza.

Tra la vasta gamma dei colori più comuni con cui abbinarlo, lo vediamo qui col nero, per una serata classica dai toni rock/chic.
Non vi è il problema se indossarlo di mattina o di sera, o meglio ancora per l’ora del cocktail, va bene sempre e comunque, in una raffinata mise semplice, minimal ed elegante.


Università e tempo libero,per restare al passo coi tempi e le tendenze,ecco morbidi cardigan abbinati con jeans e Dr.Martens.
E si sa quando la moda impazza non lascia niente al caso, trascina con se tutto e fin nei minimi dettagli, quindi perché non osare anche con un completino intimo dai toni bordeaux??

O un accessorio di pelle o ecopelle che dia alla mise quel tocco in più, come un paio di guanti o una borsa della nuova collezione Michael Kors,pratica ed elegante.
Avendo vagliato tutte le opzioni che questo colore può offrirvi non mi resta che augurarvi buono shopping!!!;)

Antonella Ciciriello





Commenti