GIORGIO ARMANI P/E 2014: LUCI E OMBRE

E' un gioco di equilibri sottili la nuova collezione firmata Giorgio Armani per la prossima primavera/estate 2014. Ben in evidenza sulla passerella gli armoniosi giochi di volumi e di forme sottolineati da tessuti che cambiano di volta in volta, dando come riusultato l'immagine di un'inaspettata solidità. L'estrema leggerezza dei capi è resa infatti attraverso sovrapposizioni che hanno come mission quella di creare un effetto ombra, che conferisce una doppia anima al tessuto, facendolo apparire come sdoppiato. La libertà dei tessuti si sposa con la fluidità della silhouette, accarezzata da un'onda leggera che scivola attorno al corpo, esaltandone l'attitudine rilassata e disinvolta. 





 Laddove le trame di abiti, tuniche e caban si assottigliano divenendo quasi trasparenti, sono i colori che catturano l'occhio, decisi e carichi di suggestioni: dal blu Majorelle, al rosso del corallo di Sciacca, alla tonalità degli anemoni, quasi a voler evocare un giardino incantato custodito nelle profondità del mare. E' di sera che le stampe floreali si adornano di un sovraricamo che crea un effetto di doppio. Accento sugli accessori, calzature in primis, con i camperos che si trasformano in ankle boot con tanto di tacco in plexi e piede a vista.

di S. C.



Commenti