• In evidenza •

SKINCARE: "Karbonoir"

Il marchio sloveno Karbonoir è sinonimo di cosmetici naturali di altissima qualità, composti esclusivamente da ingredienti accuratamente selezionati. La base delle loro ricette è il carbone attivo derivato dai gusci di cocco puri e non trattati, finemente triturati. Poiché il carbone attivo è caricato negativamente, lega le molecole positive come veleni e gas, eliminandoli dal nostro corpo!
Saponetta Artigianale con Carbone Attivo e Olio di CoccoPulisce i pori della pelle e dona freschezza. Ideale per la pelle normale e grassa. Rimuove le impurità. Delicata ed efficace. Questo sapone con carbone attivo e olio di cocco è adatto alla pelle normale e grassa, che è più soggetta a macchie, punti neri e acne. Non ha alcuna influenza sul pH naturale della pelle ed è adatto a donne, uomini e bambini.

Carbone Attivo per lo Sbiancamento dei DentiLa formula naturale per l'igiene dentale. Il carbone attivo Karbonoir non contiene ingredienti sintetici ed è quindi un rimedio completamente natural…

Proteine a colazione: Fanno dimagrire?

Carne e uova a colazione. Per velocizzare il metabolismo e dimagrire. E’ questo il segreto della forma fisica per i ricercatori dell’Università del Missouri. Secondo il loro studio pubblicato su The American Journal of Clinical Nutrition servono 35g di proteine al mattino per resistere meglio alle tentazioni durante il resto della giornata. Questo perché un pasto molto ricco di proteine fa diminuire i livelli dell’ormone che stimola la fame, la grelina, e contribuisce ad aumentare le concentrazioni nel sangue del peptide YY, legato al senso di sazietà. Abbiamo quindi trovato la soluzione ai problemi di sovrappeso? Purtroppo non è così semplice. 35g di proteine a colazione sono davvero tante. Inoltre le fonti proteiche indicate nello studio, alimenti che sarebbe meglio sostituire o alternare, poiché molto pesanti. Mangiare sempre carne e uova, oltre a stravolgere le nostre abitudini, non è salutare. La carne, con i suoi grassi saturi, acidifica l’organismo e produce scorie che mandano i reni in sovraccarico. Ed è meglio non abusare di acido arachidonico contenuto nel tuorlo d’uovo. Lo studio va comunque preso in considerazione. Lo sforzo che tutti i nutrizionisti stanno facendo in questo momento è quello di capire quali sono i cibi più sazianti dal punto di vista ormonale. Gli ormoni agiscono sullo stimolo della fame sono 21. L’argomento è complesso e man mano che si fanno nuove ricerche se ne scoprono di nuovi. Uno di questi è, appunto, la grelina che si riduce nei pasti proteici. Ma non tutte le proteine hanno lo stesso effetto. La più importante per stimolare il dimagrimento è la leucina che agisce sia sui centri cerebrali che inducono la sazietà sia su quelli che determinano la sintesi muscolare. Aspetto quest’ultimo che non va sottovalutato perché solo incrementando la massa magra e tonificando i muscoli si perde gradualmente il grasso in eccesso.

-->

Commenti