La nuova collezione Comete Gioielli autunno inverno 2013-2014

Si è da poco conclusa la prima manifestazione del calendario della Fiera di Vicenza ovvero la VicenzaOro, la mostra internazionale di oreficeria, gioielleria, argenteria e orologi nel corso della quale vengono presentate tutte le nuove collezioni di gioielli. Nel corso di questa sono state mostrate anche le ultime novità in casa Comete Gioielli, azienda vicentina che negli ultimi anni si è imposta nel panorama dei preziosi. Ad arrichire il già ricco catalogo di Comete alcuni nuovi pezzi inseriti nella collezione Sogni, caratterizzata dal filo di piccole sfere che costituiscono la base dei gioielli. Un'originale lavorazione ritrovabile nelle fedine ma anche negli anelli a due o tre fasce, nei ciondoli e negli orecchini tutti proposti in diverse combinazioni di colori e materiali: come l'oro giallo, con diamanti e smeraldi, l'oro rosa con diamanti e rubini e l'oro bianco, diamanti e zaffiri.



Altra novità è rappresentata dalla collezione Armonia: oro bianco e diamanti impreziosiscono gli anelli, perle, zaffiri, rubini e smeraldi fanno brillare invece le parure e le fedine. Due elementi accomunano le parure: la croce e la splendida e sempre attuale acquamarina. 



La croce è anche l'elemento simbolo della collezione Sophie in oro bianco, diamanti e zaffiri di diversi colori che danno a questi gioielli un tocco di classicità ma anche di grande eleganza.



Non solo bijoux per le donne tra le novità ma anche una vasta gamma di gioielli per uomo. Si aggiunge al carnet Jazz e Pins, bracciali e collane in acciaio e Pvd. La prima dalle linee più sobrie, la seconda più originale e giovane.



Essenziali i bracciali "tubogas" della linea maschile Fahrenheit in acciaio e Pvd con topazi nella gamma top o in acciaio e pelle naturale che potrete scegliere in diversi colori, se preferite qualcosa di più easy. 



Altra novità è Wire, collezione in caucciù intrecciato nelle varianti colori del nero e del marrone che oltre ai bracciali comprende anche dei portachiavi.


Insomma, ce n'è per tutti i gusti!

Fenia Di Pietro

Commenti