• In evidenza •

Marrone, la nuance golosa che sta conquistando i cuori dei fashionista

Abbinare il proprio outfit ad una bella tazza di cioccolato fumante? Si può, ed è super on-trend ___________________ Mai nuance di tendenza fu più in palette con la stagione corrente: il marrone , colore delle foglie in autunno, delle castagne, della terra ma anche delle cose più gustose ed invitanti al mondo, del cioccolato, delle cucchiaiate furtive di nutella, del caramello e del caffè. E non è solo evocativo di prelibatezze e dei toni della natura, è anche indiscutibilmente elegante. Considerato il più ostico da abbinare tra le tonalità neutre insieme agli eterni bianco e nero -ma anche poco considerato in realtà, se vogliamo- il marrone diventa quest'anno praticamente un must have impossibile da evitare e che, potenzialmente, a forza di vederlo ovunque, finirà davvero per conquistare il cuore del più inclemente tra i fashionista. Per di più demoliamo questo mito secondo il quale tale tinta non doni a tutte, in quanto in verità, proprio come per l'inimitabile rossetto ross

La depilazione dell'inguine: i metodi migliori e i diversi stili

Trattandosi di una zona sensibile e delicata, la depilazione all'inguine richiede una maggiore attenzione e conoscenza. Esistono diversi metodi per depilare l’inguine, la ceretta è considerato il migliore, in quanto dura più a lungo, circa 3 settimane, anche se ha lo svantaggio di essere una tecnica dolorosa. La ceretta permette di strappare il bulbo pilifero insieme al pelo, grazie a questa tecnica poi il nuovo pelo ricrescerà più morbido e sottile rendendo più agevole le successive depilazioni. La crema depilatoria permette di depilarsi in maniera precisa, è sconsigliata invece se si vuole ottenere una depilazione più sgambata perché le creme depilatorie hanno nella loro formulazione la presenza di alcuni agenti chimici che possono irritare non solo la pelle ma addirittura le mucose. Se non si ha a disposizione molto tempo usare il rasoio è il metodo più rapido ed indolore per eliminare i peli superflui, è meglio rasarsi sotto la doccia dopo essersi insaponate accuratamente; questo tipo di depilazione non strappa il bulbo ma si limita a tagliare i peli, favorendone la rapida ricrescita.

Le mode sono intervenute anche nel settore della depilazione all’inguine suggerendo di sperimentare nuovi modi e diversi stili di depilazione che indicano il modo in cui rasare i peli e modificare l’aspetto delle proprie parti intime, così oggi non è insolito parlare dei vari tipi di depilazione all’inguine. 

Tra i stili più conosciuti si conosce la depilazione all’inguine classica: una depilazione più semplice che si realizza eliminando solo i peli che escono dallo slip, questo tipo di depilazione è considerata la più castigata delle depilazioni delle parti intime di una donna. Se si vuole osare di più si può sperimentare l’inguine all’americana (American Style): una depilazione molto sgambata, con la quale vengono depilate anche le grandi labbra, l’aspetto finale è una strisciolina di peli di forma rettangolare. Il Triangle Style è l’evoluzione dell’American Style: sul monte di venere si crea una striscia  sottile che ha la punta rivolta verso il basso. L’inguine alla brasiliana (Full Brazilian Style o Full Bikini, Hollywood o Sphinx Wax) si realizza in modo estremo: tutti i peli del pube vengono strappati, lasciando la pelle del pube senza peli superflui. La French Style (Landing Strip o Playboy Wax) prevede l’eliminazione di tutti i peli pubici, lasciando solo una piccola striscia di peli corti nella zona sul monte di venere. La depilazione integrale è una depilazione totale come quella brasiliana ma meno conosciuta e diffusa. Invece la depilazione personalizzata è una recente tendenza che consiste nel personalizzare l’aspetto dell’inguine con delle rasature che raffigurano dei disegni diversi partendo dalla depilazione all’americana da interpretare con creatività ed un tocco di eros in più.
-->

Commenti