• In evidenza •

HAIR: "Red Wine" Capelli

Il mondo dell’enologia è stato scomodato per dare vita a una palette di rossi violacei ricchi e con una punta di prugna per rinnovare il look autunnale. Più il colore si avvicina a quello di un bicchiere di vino rosso, più si è sulla strada giusta. Sono bellissimi i capelli red wine che si colorano delle sfumature del vino rosso. Sta bene sia alle bionde che alle brune, da scegliere la giusta tonalità anche in base alla vostra carnagione. Naturalmente sulle rosse risulterà ancora di più brillante ed intenso il colore. Ad esempio per le pelli chiare sì a sfumature con riflessi bordeaux e rossastri. Se cercate qualcosa di più particolare dai toni violacei, da scegliere la frizzante tonalità ispirata ad un calice di Merlot fresco. Da non dimenticare anche i capelli color marsala, eletto colore pantone 2015 che ha tinto moltissime chiome. Perché dunque non portare questa nuance alla ribalta anche in queste fredde stagioni ispirandosi a questo vino liquoroso di un rosso intenso e corposo c

Cibi- anti stress: cereali, miele e mandorle antiossidanti


Con l'arrivo dell'autunno le energie accumulate nel corso dell'estate cominciano a calare: se ti senti stanca, spompata stai tranquilla perchè col cambio di stagione succede a tutte.
Per ricaricare le batterie puoi provare a cambiare semplicemente la tua alimentazione. La soluzione è inserire nella propria dieta quotidiana alimenti ricchi di vitamine antiossidanti ( A C E ) quelle del gruppo B e minerali come rame e zinco che rinforzano il sistema immunitario e aiutano a trasformare il nutrimento in energia. Se il tuo timore è quello di trovare poi spiacevoli sorprese sulla bilancia non disperare perchè questi cibi, anche mangiati a piccole dosi, svolgono comunque le loro importanti funzioni.
Ma quali sono questi cibi miracolosi? Vediamoli nel dettaglio:

- Cereali in chicci: Riso integrale, Farro, Grano khorasan (Kamut) Miglio e Orzo sono sicuramente i migliori; il khorasan sazia più degli altri tipi di frumento e rispetto a questi contiene dal 20% al 40% in più di proteine. Il riso e il farro, ricchi di fibre, riducono l'assorbimento dei grassi. L'orzo è fonte di energia ma povero di grassi perchè ha un basso indice glicemico mentre il miglio è alcalinizzante. 




- Miele: Contiene zuccheri facilmente assimilabili, oltre a vitamine, minerali, oligoelementi, enzimi ed aminoacidi. Miracoloso per stimolare la vitalità e l'energia oltre che per aumentare le difese naturali e stimolare l'attività cerebrale. Ma non tutte le qualità di miele sono uguali. Il migliore è il miele di erica che fornisce un maggior potere rivitalizzante.






- Mandorle: Sono una fonte naturale di proteine vegetali, calcio, vitamina E, vitamine del gruppo B e acidi grassi, stabilizzano la glicemia e masticandoli a lungo liberano i grassi che stimolano la secrezione di molti ormoni che provocano la sazietà aiutandoti a limitare il consumo di cibo.




A colazione fiocchi di cereali, a metà mattina un frutto e 4 mandorle e a merenda una macedonia con un cucchiaino di zucchero e fate il pieno di vitalità!

FENIA DI PIETRO

Commenti