• In evidenza •

MODA: "Prepariamoci per l'inverno con i Capispalla"

Nonostante le temperature calde di 30° a settembre...l'autunno è alle porte. Vista la stagione incerta, occorre attrezzarsi con i giusti capispalla, in base ai giorni. Non ci sono più le mezze stagioni, difatti si passa dal sentire caldo al sentire freddo. E' raro trovare lunghi periodi con un clima mite. Il vostro armadio ne risente e bisogna correre ai ripari. Di seguito troverete una selezione di capi dai più leggeri ai più pesanti, ricordandovi che l'autunno inizia il 21 Settembre e termina il 21 Dicembre! GIACCHETTO DI JEANS Iniziamo con un grande must-have, ovvero il giacchetto di jeans. Ideale per le belle giornate autunnali, capo versatile che si può indossare con una semplice t-shirt oppure optare per un dolcevita leggero. Di gran moda le giacche con inserti in felpa o tessuto a fantasia e applicazioni varie, dalle borchie alle paillettes! Ultimo appunto...meglio se dal taglio crop. BIKER Altro capo d'obbligo, che dovrebbe far parte di ogni guardaroba: il chiod

Cibi- anti stress: cereali, miele e mandorle antiossidanti


Con l'arrivo dell'autunno le energie accumulate nel corso dell'estate cominciano a calare: se ti senti stanca, spompata stai tranquilla perchè col cambio di stagione succede a tutte.
Per ricaricare le batterie puoi provare a cambiare semplicemente la tua alimentazione. La soluzione è inserire nella propria dieta quotidiana alimenti ricchi di vitamine antiossidanti ( A C E ) quelle del gruppo B e minerali come rame e zinco che rinforzano il sistema immunitario e aiutano a trasformare il nutrimento in energia. Se il tuo timore è quello di trovare poi spiacevoli sorprese sulla bilancia non disperare perchè questi cibi, anche mangiati a piccole dosi, svolgono comunque le loro importanti funzioni.
Ma quali sono questi cibi miracolosi? Vediamoli nel dettaglio:

- Cereali in chicci: Riso integrale, Farro, Grano khorasan (Kamut) Miglio e Orzo sono sicuramente i migliori; il khorasan sazia più degli altri tipi di frumento e rispetto a questi contiene dal 20% al 40% in più di proteine. Il riso e il farro, ricchi di fibre, riducono l'assorbimento dei grassi. L'orzo è fonte di energia ma povero di grassi perchè ha un basso indice glicemico mentre il miglio è alcalinizzante. 




- Miele: Contiene zuccheri facilmente assimilabili, oltre a vitamine, minerali, oligoelementi, enzimi ed aminoacidi. Miracoloso per stimolare la vitalità e l'energia oltre che per aumentare le difese naturali e stimolare l'attività cerebrale. Ma non tutte le qualità di miele sono uguali. Il migliore è il miele di erica che fornisce un maggior potere rivitalizzante.






- Mandorle: Sono una fonte naturale di proteine vegetali, calcio, vitamina E, vitamine del gruppo B e acidi grassi, stabilizzano la glicemia e masticandoli a lungo liberano i grassi che stimolano la secrezione di molti ormoni che provocano la sazietà aiutandoti a limitare il consumo di cibo.




A colazione fiocchi di cereali, a metà mattina un frutto e 4 mandorle e a merenda una macedonia con un cucchiaino di zucchero e fate il pieno di vitalità!

FENIA DI PIETRO

Commenti