• In evidenza •

GOSSIP GIRL...Outfit delle protagoniste!

Serena, Blair, Vanessa e la piccola Jenny vi accolgono di nuovo nello sfavillante mondo di Gossip Girl, grazia alla piattaforma di Netflix, che ha dato nuova luce al telefilm più lussuosamente glam di tutti i tempi. Scopriamo insieme alcuni outfit per noi comuni mortali!      XOXO💋
Salve, si torna in scena...ebbene sì, reginette di regni lontani dall'Upper East Side, la vostra Gossip Girl è tornata. Grazie a Netflix, anche le adolescenti di oggi possono finalmente godersi il telefilm più chic, glam e lussurioso di tutti i tempi. Quale ragazza non ha sognato di partecipare alle bellissime feste a tema, il ballo delle debuttanti, una nottata di baldoria con Chuck o una cenetta romantica con Nate? Purtroppo queste cose resteranno solo un sogno...per il resto c'è rimedio. Vediamo e prendiamo spunto, insieme, gli outfit delle 4 protagoniste!

SERENA VAN DER WOODSEN
La ragazza più bella della scuola, con il sorriso dolce e dotata di una gentilezza che non ti aspetti. Serena è stata il …

La notte ti rimette in linea

La prestigiosa rivista americana “Science and Translational Medicine” ha confermato l’importanza del sonno e della sua regolarità per il dimagrimento, documentando e spiegando le ipotesi che altri studi avevano già anticipato. Un gruppo di volontari è satato tenuto per sei settimane all’interno di un laboratorio attrezzato per riprodurre condizioni artificiali di luce e di buio. Sono state studiate le modifiche del rapporto sonno-veglia in modo da capirne gli effetti sulla sensibilità insulinica e sul metabolismo. Che cosa si è visto? Che quando il sonno corrisponde alla fase “naturale” di buio (quella cioè presente al di fuori del laboratorio) e la quantità di riposo è sufficiente (almeno sei ore per notte) la sensibilità insulinica migliora e il metabolismo resta attivo. Quando il ritmo è alterato e la quantità di sonno ridotta, si creano le condizioni che predispongono all’obesità e al diabete. Quindi, dormire bene e il giusto aiuta il dimagrimento. Al contario alternare piccoli periodi di sonno ad altrettanti di veglia preoccupata è un pò come cercare di riposare in mezzo alle bestie feroci: si mantengono costantemente attivi dei segnali di pericolo che gettano le basi dell’ingrassamento. E sentite la buona notizia: organizzarsi durante le vacanze per fare almeno nove giorni di salutare riposo notturno (le pennichelle pomeridiane non valgono!) sembra sufficiente a recuperare le alterazioni metaboliche e a riportare l’organismo sulla strada giusta per mantenersi in forma.

Commenti