• In evidenza •

GOSSIP GIRL...Outfit delle protagoniste!

Serena, Blair, Vanessa e la piccola Jenny vi accolgono di nuovo nello sfavillante mondo di Gossip Girl, grazia alla piattaforma di Netflix, che ha dato nuova luce al telefilm più lussuosamente glam di tutti i tempi. Scopriamo insieme alcuni outfit per noi comuni mortali!      XOXO💋
Salve, si torna in scena...ebbene sì, reginette di regni lontani dall'Upper East Side, la vostra Gossip Girl è tornata. Grazie a Netflix, anche le adolescenti di oggi possono finalmente godersi il telefilm più chic, glam e lussurioso di tutti i tempi. Quale ragazza non ha sognato di partecipare alle bellissime feste a tema, il ballo delle debuttanti, una nottata di baldoria con Chuck o una cenetta romantica con Nate? Purtroppo queste cose resteranno solo un sogno...per il resto c'è rimedio. Vediamo e prendiamo spunto, insieme, gli outfit delle 4 protagoniste!

SERENA VAN DER WOODSEN
La ragazza più bella della scuola, con il sorriso dolce e dotata di una gentilezza che non ti aspetti. Serena è stata il …

Kate Upton sulla cover di Vanity Fair per celebrare il 100esimo anno della rivista


In Italia, Vanity Fair ha appena festeggiato i suoi 10 anni, ma negli USA quest'anno sono 100 le candeline da spegnere per la celebre rivista. Vanity Fair festeggia l'ambito traguardo mostrando sulla  copertina di Ottobre la giovane modella Kate Upton. 
La bellissima modella Kate, eletta top per l'anno 2013, regge in una mano una torta con una candellina accesa, indossa un body di raso avorio che mette in risalto il suo generoso decollete. Capelli biondi con morbidi boccoli lasciati cadere sulle spalle, rossetto rosso, sguardo intenso e due preziosi orecchini di diamanti ai lobi. La provocante Kate celebra il primo secolo della rivista  e ammalia tutti, ricordando per un giorno l'icona di bellezza e sensualità Marilyn Monroe. 
"In un'epoca dove nulla sembra durare, non certo le convinzioni e perfino le citta', un centenario come quello di Vanity Fair fa meravigliare del semplice concetto della longevita'", ha commentato il direttore della rivista Graydon Carter: "I magazine hanno ossa, gli immutabili elementi che danno struttura alla creativita'. Oggi Vanity Fair e' diversa da come era allora, ma sono certo che se il suo primo direttore Frank Crowninshield potesse vedere questo numero ci troverebbe un Dna comune. Saprebbe subito quel che ha per le mani".

Altre news di moda qui.

Commenti