• In evidenza •

PROFUMI: "Terres Précieuses - Privè" ARMANI

  Fatti ammaliare da Indigo Tanzanite e Magenta Tanzanite, le nuove fragranze haute couture di Armani / Privé, che rendono omaggio ai colori intensi e spettacolari dell'Africa.  Scopri le nuove creazioni esclusive Armani/Privé. Una collezione di profumi particolare, di lusso e per pochi, dato il costo di 270euro per 100ml. Profumi di nicchia, per una donna che sa quanto vale e non ha paura di farsi un regalo di un certo valore. INDIGO TANZANITE evoca l'aura misteriosa che avvolge le distese della Tanzania e i suoi sontuosi cieli notturni, ricordando l'intenso colore viola-blu della tanzanite in una composizione enigmatica ma incantevole. MAGENTA TANZANITE reinterpreta la gemma tanzanite color magenta con una fragranza che evoca l'atmosfera sospesa della savana al risveglio. Indigo Tanzanite e Magenta Tanzanite sono racchiuse nell'iconico flacone quadrato di Armani/Privé. Esprimendo due volti dell'Africa, i flaconi richiamano l'aspetto della tanzanite natural

H&M Design Award 2013: vince Minju Kim

Ventisette anni, origini coreane, una formazione alla prestigiosa Royal Academy of Fine Arts di Anversa, è Minju Kim, la vincitrice della seconda edizione dell'H&M Design Award. Il premio con cui il colosso svedese della moda democratica sostiene i giovani talenti del fashion system, vede così trionfare la designer belga sugli otto concorrenti europei giunti alla fase finale. Minju Kim si aggiudica così un premio in denaro del valore di 50 mila euro, ma soprattutto la possibilità di vendere alcune delle sue creazioni in selezionati store H&M nel mondo. A partire dal 17 ottobre prossimo infatti una speciale collezione a sua firma, di nove capi e due accessori, sarà disponibile in alcuni punti vendita di Svezia, Stati Uniti, Giappone, Sud Corea, Italia, Francia, Belgio, Olanda, Germania oltre che on-line. Punti di forza della capsule collection della giovane designer: forme e volumi decisi, tinte vivaci, approccio ironico e divertente, mutuato dai Manga giapponesi.


Commenti