• In evidenza •

HAPPY POST: "Dimostrazioni di affetto ai tempi del Coronavirus"

Il Coronavirus ha avvicinato e allontanato le persone, al tempo stesso. Non parliamo della lontananza forzata, bensì la lontananza emotiva. In queste settimane si ha avuto la possibilità di vedere le persone in una nuova luce, mostrando la loro vera essenza. L'unico strumento utile: il cellulare. Finalmente si è dato risalto a questo strumento tanto odiato e screditato. Sarà capitato a tutti di pensare ad un'amica che pensavamo molto vicina a noi, scrivere poco oppure rispondere solo se interpellata...o per nulla. E magari rivalutare amici o parenti che normalmente sentivamo poco.  In questo momento triste vorremmo ricevere amore e calore umano dalle persone che fanno parte della nostra vita.  Si fanno videochiamate ogni giorno per parlare con i propri genitori, migliori amiche, amiche, conoscenti, zii, cugini e parenti.  Quante di voi hanno ricevuto telefonate o videochiamate? Ma la vera domanda è chi vi ha deluso di più? Chi vi ha dato poca considerazione, nonostante un legame str…

Collezione Pignatelli estate 2013: stile esotico e british







La collezione Carlo Pignatelli estate 2013 propone uno stile British da vero gentleman. Il segno distintivo della sfilata primavera estate Carlo Pignatelli è stata sicuramente la giacca sartoriale dalla silhouette davvero impeccabile. Questa collezione è stata ispirata dall’opera di Charles Dickens, il noto e grande romanziere inglese di cui quest’anno si celebrano il 200esimo anniversario della nascita.


I tessuti utilizzati per realizzare i capi sono di estrema qualità e i tagli sartoriali sono molto scenografici e davvero impeccabili. Che si tratti del redingote o del classico tight, il capospallo è sempre impreziosito con dettagli sfarzosi come i bottoni gioielli

I tagli del guardaroba maschile presentato da Pignatelli sono tipici dei primi anni del diciottesimo secolo e influenzati dagli influssi coloniali britannici in India. I tessuti sono molto luccicanti ma, nonostante ciò, non manca il taffetà di seta. Sotto la giacca, una camicia con il collo alto e un gilet sur ton decorato con un giustacuore. 












 


Il mood di quest’anno racchiude perfettamente la bellezza British con grandi simboli estetici, particolarmente rappresentativi. L’abbigliamento maschile di Pignatelli ha dei toni cipriati e caldi come il beige, l’oro e il cioccolato. Alcune tonalità champagne si alternano a toni classici a contrasto o in total look.






 Ci sono anche degli influssi esotici nelle casacche lunghe come tuniche. Ma non solo. Esotiche anche le giacche ispirate dagli antichi maharaja con toni naturali come crema e beige.






Commenti