• In evidenza •

LIU JO Collection 2018-19

Realizzato con passione e un occhio sempre attento alle ultime tendenze, l'abbigliamento Liu Jo è pensato per donne sicure di sè, che amano sentirsi femminili senza rinunciare a un tocco frizzante. Un'ampia selezione di capi iconici racchiude il DNA del brand: impalpabili jeans Bottom Up per i momenti più casual, esclusivi abiti da cerimonia per le occasioni speciali, eleganti cappotti per completare ogni mise e fluidi vestiti lunghi dalle stampe vivaci. La collezione pensa anche al loro lato più dinamico, rendendo glamorous ogni look con capi che attingono dal mondo athleisure: comodi leggings ultra stretch trovano così un mix perfetto con l'abbigliamento sportivo, da indossare con parka donna dall'irresistibile twist urbano.


ABITI Preziosi dettagli luxury e fascino couture, per una ricca selezione di abiti femminili perfetti per ogni occasione. La collezione spazia dagli eleganti abiti da cerimonia realizzati per incorniciare i tuoi momenti speciali, ai mini abiti cock…

Sabato sera con le amiche: cosa mi metto? Outfit anni 20 inspired Coco Chanel

Carissimi Lettori, mi presento: sono Daniela e sono nata in un piccolo paese della meravigliosa Franciacorta, frequento un istituto grafico per apprendere tutto quello che posso imparare su questo mestiere. Sono una grandissima amante dello stile Vintage, dei ruggenti anni 20, l'epoca di Coco Chanel, che riuscì a creare uno stile da "donna moderna". Adoro quelle età in cui le scarpe con il cinturino stretto alla caviglia, lunghe collane di perle e il cloche completavano un look minimal ed essenziale, cosa che ora raramente mi capita di vedere. La scorsa sera sono uscita con le amiche, non volevo indossare un outfit elegante, semplice ma sofisticato, un abbigliamento in cui la totale assenza di volgarità facesse da protagonista. Ho avuto una grande idea, ho mischiato tutte quelle caratteristiche che vi ho elencato a tutto ciò che le ragazze d'oggi amano indossare. ecco qual'è stato il risultato, spero sia di vostro gradimento. Alla prossima.

Daniela Cornelia Alghisi




Commenti

Posta un commento