• In evidenza •

MODA: "Borse che passione" DIOR

A volte è difficile ammetterlo ma per una bella borsa venderemmo un rene o doneremmo l'anima al diavolo! Dior è il brand del momento. La sua linea di Tote in Tela, in estate, ha un boom di vendite. Merito del tessuto o semplicemente perchè sono meravigliosamente belle, fatto sta che rientrano nella lista dei desideri delle "brave bambine". IdeeBeauty ama le borse e vuole ingolosire tutte voi mostrandovi una selezione di borse per l'estate 2022. Voi quale preferite??? La Dior Book Tote, modello introdotto da Maria Grazia Chiuri, è un grande classico della Maison. Pensata per custodire l’indispensabile, questa versione è realizzata in tela di iuta beige con un ricamo raffigurante il motto “L’Union Fait la Force”, che si ispira alle borse in iuta degli atelier e sottolinea lo spirito di partecipazione a cui la Direttrice artistica è profondamente legata. Frutto dell’eccezionale maestria di Dior e caratterizzata da dimensioni medie, è impreziosita dalla firma “CHRISTIAN D

Porta l’arcobaleno anche sulla tua tavola: scopri l'alimentazione del benessere

Se il nostro menù è colorato stiamo provvedendo all’assunzione di ciò che serve alla pelle che si espone al sole. Mettiamo nel piatto almeno 3 colori diversi ad ogni pasto, senza mai dimenticare il verde intenso dell’olio extra vergine di oliva che migliora l’assorbimento delle vitamine liposulubili D, E, K, contiene vitamina E e polifenoli, sostanze antitumorali e antinfiammatorie. I colori dei vegetali nascondono le sostanze preziose per il nostro corpo: rosso, arancio, verde, bianco e viola. I carotenoidi, precursori della vitamina A, sono i pigmenti arancioni e verdi di: asparagi, albicocche, carote indivia, lamponi, lattuga, melone, peperoni, pesche, pomodori, spinaci verza e zucca. Resistono alla cottura e vengono assimiliati con l’olio di condimento, in certi casi anche meglio se soffritti insieme. Il Beta Carotene protegge dalle scottature solari perché disciolto nei grassi delle cellule cutanee aiuta a filtrare le radiazioni ultraviolette e neutralizza gli effetti dannosi dei radicali liberi, grazie all’azione antiossidante. Questa vitamina favorisce anche la sintesi di tutti i mucopolisaccaridi presenti a livello di cute e sottocute, da cui dipendono l’elasticità, l’idratazione della pelle, e il ritardo della formazione delle rughe. I raggi solari, infatti, disidratano la pelle e tendono a distruggere la componente fibrosa del connettivo: la presenza della vitamina A favorisce la moltiplicazione delle cellule deputate alla produzione di queste fibre e quindi svolge una funzione di protezione. Le carote ne sono ricche, 100g coprono 2 volte il fabbisogno giornaliero di vitamina A. Per sfruttare al meglio tutte le loro vitamine e i sali minerali, è opportuno mangiare le carote crude, semplicemente spazzolate e risciacquate e mantenere anche le foglie verdi più tenere, perché contengono molti carotenoidi diversi.

Commenti