• In evidenza •

BEAUTY: "LipCare - Givenchy Le Rouge Baume"

  Novità in casa Givenchy. In estate tutti ci preoccupiamo di idratare viso, corpo e capelli...ma le labbra??? Non c'è niente di più brutto che avere un viso curato e delle labbra secche, screpolate e dal colorito grigiastro. Occorre fare qualcosa e Givenchy con i suoi "LipBalm" della linea Le Rouge Baume ci aiuta, come sempre. Perfezione Couture. Cura perfetta.  Givenchy Le Rouge Baume, il nuovo balsamo labbra di Givenchy. Una sola tonalità universale. Questa formula naturale con il 96% di ingredienti di origine naturale nutre le labbra proteggendole contro la disidratazione. La perfezione di un accessorio couture unita al potere di un trattamento sublime. Questo balsamo labbra è racchiuso in un sofisticato astuccio in pelle. La sua texture cremosa si fonde con le labbra, e non a caso presenta una delicata colorazione bianco crema. Il nuovo balsamo Givenchy Le Rouge Baume nutre e protegge le labbra contro la disidratazione, donando una sensazione levigante e avvolgente. 

Porta l’arcobaleno anche sulla tua tavola: scopri l'alimentazione del benessere

Se il nostro menù è colorato stiamo provvedendo all’assunzione di ciò che serve alla pelle che si espone al sole. Mettiamo nel piatto almeno 3 colori diversi ad ogni pasto, senza mai dimenticare il verde intenso dell’olio extra vergine di oliva che migliora l’assorbimento delle vitamine liposulubili D, E, K, contiene vitamina E e polifenoli, sostanze antitumorali e antinfiammatorie. I colori dei vegetali nascondono le sostanze preziose per il nostro corpo: rosso, arancio, verde, bianco e viola. I carotenoidi, precursori della vitamina A, sono i pigmenti arancioni e verdi di: asparagi, albicocche, carote indivia, lamponi, lattuga, melone, peperoni, pesche, pomodori, spinaci verza e zucca. Resistono alla cottura e vengono assimiliati con l’olio di condimento, in certi casi anche meglio se soffritti insieme. Il Beta Carotene protegge dalle scottature solari perché disciolto nei grassi delle cellule cutanee aiuta a filtrare le radiazioni ultraviolette e neutralizza gli effetti dannosi dei radicali liberi, grazie all’azione antiossidante. Questa vitamina favorisce anche la sintesi di tutti i mucopolisaccaridi presenti a livello di cute e sottocute, da cui dipendono l’elasticità, l’idratazione della pelle, e il ritardo della formazione delle rughe. I raggi solari, infatti, disidratano la pelle e tendono a distruggere la componente fibrosa del connettivo: la presenza della vitamina A favorisce la moltiplicazione delle cellule deputate alla produzione di queste fibre e quindi svolge una funzione di protezione. Le carote ne sono ricche, 100g coprono 2 volte il fabbisogno giornaliero di vitamina A. Per sfruttare al meglio tutte le loro vitamine e i sali minerali, è opportuno mangiare le carote crude, semplicemente spazzolate e risciacquate e mantenere anche le foglie verdi più tenere, perché contengono molti carotenoidi diversi.

Commenti