Collezione Max Mara estate 2013: domina lo stile animalier



La collezione estate 2013 di Max Mara è safari con accessori in eco-pelliccia maculata, palette suo toni del deserto e stampe animalier.


La sfilata estiva del brand si propone come un viaggio in Africa dove, tra esplorazioni e safari, le donne scelgono giacche sahariane, abiti chemisier, turbanti in testa, stampe leopardate e tute maculate. Max Mara pensa al giorno, con completi giacca e pantaloni dalle linee morbide, trench coat e jumpsuit, ma anche alla sera, con abiti a tubino, gonne, camicie, ecc.



Lo stile presente nella collezione primavera estate Max Mara 2013 è estremamente sofisticato e chic. L’intera collezione ha una chiara ispirazione cittadina ma con alcuni dettagli etno-fashion. Lo stile Sahara lanciato da Max Mara abbraccia tutte le nuance dell’Africa: dal bruciato al beige, dal marrone all’arancio, passando dal terra di Siena. 


Non mancano anche pattern e stampe che si declinano in tipologie di maculati, animalier e leopardati. Molto interessanti anche gli accessori che, anche se mantengono uno stile pulito ed elegante, presentano materiali come pelle di serpente, pelliccia a pelo lungo e cavallino stampato.





Infine, per shopper a manico doppio e tracolle removibil domina, si punta sull’effetto ghepardo con contrasti di colore come il bianco e il marrone e con inserti metallici molto particolari e caratteristici. Anche le scarpe hanno dei pannelli animalier, studiati e realizzate per coprire il collo del piede.





Commenti