MakeUp Tutorial: Come realizzare un trucco da sera!

Vi proponiamo oggi una guida che vi insegnerà a truccarvi passo passo, con alcuni consigli per essere  sempre impeccabile. 

Prima di iniziare con il lavoro vero e proprio, pulite la vostra pelle con un latte detergente e movimenti circolari dal basso verso l’alto e dall’interno verso l’esterno e rimuovendo poi con dei cotoncini inumiditi. Sempre su due cotoncini applicate il tonico, che passerete su ogni zona del viso. A questo punto applichiamo un velo di crema idratante, dalla consistenza leggera, evitiamo prodotti troppo grassi che renderebbero difficili i passaggi successivi e procediamo al trucco vero e proprio. 
 1°La base: Scegliete un fondotinta che abbia la stessa tonalità della vostra pelle, o al massimo un tono superiore, ed applicatelo con una spugnetta umida su ogni zona di collo e viso in maniera uniforme senza dimenticarvi nessuna parte. Esistono svariate tipologie di fondotinta in commercio, il mio consiglio è di sceglierne uno di buona qualità (in quanto è il cosmetico che andrà direttamente a contatto con la vostra pelle). 
2°Le correzioni: Correttore alla mano, andiamo a coprire tutte le imperfezioni, brufoletti, discromie, occhiaie. Ne applicheremo una piccola dose con le dita nelle zone interessate picchiettando senza stenderlo troppo (se ci passate le vostra dita lo stendereste troppo e perderà il suo effetto coprente). Sceglietene uno del tono della vostra pelle, o leggermente più chiaro.
3°La cipria: Con il piumino specifico applichiamola su tutto il viso, con particolare attenzione per le palpebre poiché servirà anche ad opacizzare e a creare un’ottima base per i passaggi successivi. 

4°Gli occhi: Vi servirà un pennellino dalle setole morbide e piatte.
-Applichiamo un ombretto color avorio su tutta la palpebra con movimenti dall’alto verso il basso sulla palpebra mobile (dove sotto c’è il vostro occhio), e movimenti dal basso verso l’alto su quella fissa (sotto l’arcata sopraccigliare.) L’avorio creerà la base per gli ombretti successivi.
-Prendiamo un ombretto grigio-argento chiaro ed applichiamolo all’interno dell’occhio, e nella zona alta ed esterna (dove finiscono le sopracciglia)
-Ombretto prugna nella parte centrale della palpebra
-Ombretto nero, e trucchiamo tutta l’area rimanente, quindi palbebra mobile esterna ricordando il movimento dall’alto verso il basso sulla parte bassa, e dal basso verso l’alto sulla parte superiore. In questo modo tutto l’occhio è truccato, ma per ottenere una sfumatura migliore aiutiamoci con i polpastrelli, sfumando le aree di incontro tra grigio chiaro, prugna e nero.
-Con un ombretto bianco, andiamo a ritoccare l’interno dell’occhio, e sotto l’arcata sopraccigliare (in questo modo creeremo i chiaro-scuri)
 -Matita nera, o eye liner per le più precise, andiamo a disegnare una riga finissima su tutto l’occhio che rialzeremo leggermente nella parte di sopra.
-Matita nera nella parte inferiore, ancora più fine, da metà occhio fino ad incontrare all’esterno la riga superiore.
-Mascara effetto ciglia lunghissime, applicatelo con movimenti a zigzag, sia sulle ciglia superiori che su quelle inferiori.
-Ritocco delle sopracciglia. Scegliete una matita dalla punta “dura” e del colore dei vostri peli e ritoccate le zone mancanti,ricordando la regola dell’ala di gabbiano. (vedi foto) 


5°Bocca: -Con una matita del colore delle vostre labbra andiamo a ridefinire i contorni, potete seguire il disegno delle vostre labbra o modificare le imperfezioni, ricordando di non uscire troppo dalla forma reale. Con un pennellino applichiamo un rossetto, in questo caso color geranio, su tutte le labbra. 
6°La terra: -Con un pennello grande passiamo sull’area degli zigomi, dall’interno verso l’esterno, dal basso verso l’alto con una terra di circa 2 toni superiori al vostro colore. In questo modo daremo forma ed espressione al nostro trucco quindi evitate di applicarla su tutto il viso. A questo punto il vostro trucco è pronto, ricordatevi di tenere sempre in borsa rossetto, matita, correttore, così da poter ritoccare il tutto nel corso della serata. Buon lavoro!

Commenti

Posta un commento