• In evidenza •

HOW TO STYLE: La camicia

I mille volti della Camicia: come indossarla per avere un look diverso a seconda di ogni occasione ________________________ Qual è quel capo che ogni essere umano sulla faccia della terra dovrebbe avere nel proprio guardaroba, adatto all'ufficio ma anche alle più sfarzose cerimonie, ai primi appuntamenti ma anche alla fugace uscita fatta per andare al supermercato? Ma si, il capo più formale ma allo stesso tempo informale che esista, quello che ovunque lo indossi non ti fa mai sentire fuori posto. In epoca Romana si portava al di sotto della tunica, rigorosamente in fresco tessuto di lino e celata da occhi indiscreti, tempo addietro emblematica uniforme maschile, oggi portata con fierezza anche dalle donne... potrebbe farsi notte a forza di tesserne le lodi, è lei la prediletta, la camicia. Regina incontrastata dei passepartout, vale sempre la pena dedicarle quantomeno una gruccia data la sua versatilità, la cui unica nemica, in particolar modo se bianca, sarebbe la malefica macchi

Il capo irrinunciabile nel guardaroba di ogni donna è il tubino nero: gli accessori giusti per rendere questo must have unico


Il capo irrinunciabile nel guardaroba di ogni donna è il vestito nero: con o senza spalline, più o meno corto e scollato, che sia a tubino o leggermente a ruota, ognuna di noi lo possiede! Il motivo è semplice: col nero la figura si snellisce ed è comunque un capo che in fatto di eleganza mette d’accordo tutti e non passa mai di moda! Però se da un lato il classico è un approdo sicuro, dall’altro rischiamo di sembrare anonime se non personalizziamo il nostro outfit con un tocco di originalità, per questo gli accessori acquisiranno un ruolo di primo piano. Partiamo dalla borsa: di certo scarteremo la classica pochette o borsa nera, optando per qualcosa di sgargiante e particolare come le borse di Timmy Woods. Per le fans più attente di “Sex and the city” non rappresentano una novità: in alcuni episodi le ha indossate Sarah Jessica Parker, la più celebre e riconoscbile rimane quella a forma di Tour Eiffel indossata all’inizio del primo film sulla serie. Ma ce ne sono molte altre: da quella a forma di dolce, o telefono o per le più coraggiose quelle a forma di animale! Unico neo il costo proibitivo anche se varia da modello a modello, quelli più famosi arrivano a sfiorare migliaia di dollari. Un’alternativa più commerciale è rappresentata dalle borse Braccialini: rimanendo sullo stesso stile qualche alternativa più economica è possibile, se poi consideriamo i saldi l’acquisto è più alla nostra portata. La linea “Tua” propone modelli interessanti, divertenti ed originali, quest’anno la collezione p/e 2013 si ispira alle cartoline e prevede diversi modelli e colori: bella la “tua Marrakech” e quella ispirata a Santorini.

Un altro accessorio su cui puntare per stupire sono le scarpe e anche in questo caso optiamo per calzature forti e che non passino inosservate! Una garanzia in fatto di originalità mixata a stile è data dalle calzature di Nicholas Kirkwood, nome noto soprattutto tra le celebrities: le sue scarpe più famose si caratterizzano soprattutto per il design e la miscela di materiali diversi che danno un risultato di sicuro effetto.

 Se preferiamo il made in Italy, un nome su cui puntare per ispirare il nostro look è quello di Gianmarco Lorenzi: qui il design è più semplice ma i colori e le decorazioni riportano lo stile sgargiante che cerchiamo. Bellissimi i sandali floreali!



Ultimo consiglio riguarda i gioielli: anche qui la semplicità è bandita! Preferendo calzature e borse poco appariscenti, azzarderemo con bijoux dalle dimensioni poco ridotte e con qualche luccichio. Ad esempio Yvonne e Christa propongono orecchini dal design retrò ma con tocco moderno, belli sia nelle versioni con pietra dura che con i cristalli.


Infine possiamo optare per una collana che funga quasi da elemento di abbigliamento del nostro vestitino, come quelle proposte da Sodini.




Parola d'ordine: Osare!

Antonella Senatore
http://www.romwe.com/manage_activity/Summer-Sale/Sconto del 70% dal 25 al 27 giugno sul sito Romwe. ;)

Commenti