Come schiarire i capelli con la camomilla

In un tempo in cui lo shatush è ormai all'ordine del giorno e decolorarsi i capelli è quasi di rito, anche per chi è più tradizionalista e desidera farlo in maniera naturale c'è sempre una possibilità. Se avete voglia di schiarire i vostri capelli ma non volete ricorrere a drastiche tinture o agenti decoloranti che in un modo o nell'altro finiscono sempre per aggredire e indebolire i nostri capelli, per regalarvi riflessi chiari color oro potete ricorrere alla cara e antica camomilla.  


Vi proponiamo oggi una guida semplice per schiarire facilmente i vostri capelli. Occorrerà uno shampoo alla camomilla, andrà benissimo uno di quelli disponibili comunemente al supermercato. 


  Prima di fare il normale shampoo andremo a preparare un infuso con la camomilla.
Procedimento: Far bollire 2 litri di acqua quindi spegnere il fuoco e lasciare due bustine di camomilla in infusione. Effettuare quindi il lavaggio con shampoo e balsamo. Nel mentre la camomilla  diventerà concentrata e sarà idonea a raggiungere il nostro obiettivo. Dopo aver risciacquato, versare sui capelli l'acqua contenente camomilla. Tamponate i capelli e asciugate con phon. In questo periodo con l'estate alle porte potrete asciugare anche al sole e ciò potenzierà l'effetto del trattamento.  
Vi proponiamo una seconda ricetta: Mettete due cucchiai di fiori di camomilla in un litro d'acqua e bollite per 10 minuti, filtrare e aggiungere un cucchiaio di aceto di vino bianco e il succo di un limone. Versare sui capelli una piccola dose di prodotto per bagnare i capelli prima dello shampoo e il resto dopo per effettuare l'ultimo risciacquo. 




Commenti

Posta un commento