• In evidenza •

Halloween 2021: i make-up più iconici a cui ispirarsi quest'anno

  (Beauty)Trick or Treat? Si avvicina la notte più terrificante dell'anno, occorre sguinzagliare la fantasia! ____________________ Una sola cosa è certa: seppur non sia una festività tipicamente italiana, la notte di Halloween è uno tra gli eventi più attesi dell'anno e non ha decisamente faticato ad entrare nei nostri cuori sin da quando, da bambini, non siamo venuti a conoscenza della sua esistenza, di un'occasione con un non so che di magico dove potersi travestire da mostriciattoli irriconoscibili e scorazzare in giro con gli amichetti a fare baldoria. Quanto ci si diverte poi ad intagliare le zucche, dando loro buffe espressioni, come  manifestazione della propria creatività? Per non parlare poi di tutti quei dolcetti -pare proprio che ogni occasione sia buona per mangiare-. Se non altro, la festa di Halloween è una ferma scusante per avvicinarci a quel mondo sinistro ed oscuro il quale rifuggiamo ma che al contempo, è innegabile, ci attira terribilmente. Ebbene, essa

Collezione borse Pomikaki Tokyo: Super stile con piccoli prezzi

Per le appassionate di borse, la Birkin di Hermes, la tracollina Chanel o le classiche Louis Vuitton o Gucci rappresentano un mito e in molti casi un sogno irraggiungibile soprattutto per i costi poco contenuti di questi gioiellini. Evitate di rimediare alla mancanza buttandovi sui falsi manufatti, una tendenza molto ingegnosa e divertente è stata trovata da Pomikaki Tokyo, brand giovane che prendendo spunto dalle it bag delle ultime stagioni ha dato vita ad una collezione di borse dai prezzi accessibili e di qualità notevole. Il motto dell’azienda è quello di “non credere alle apparenze”: partendo dall’idea delle bags più famose e grazie ad una grafica innovativa e di alta precisione, le borse Pomikaki riprendono le immagini delle celebri sorelle di lusso riproponendole graficamente su tessuti di qualità, modelli originali e tinte alla moda. Le borse hanno nomi di donna che ricordano perfettamente il modello d’ispirazione: c’è la borsa Pomikaki Falabella, ispirata alla Falabella Stella McCartney, prevista sia nella versione tinta unita che nello stampato militare o animalier e munita, come l’originale, di catena oltre all’immancabile foulard azzurro, simbolo dell’azienda milanese. Anche la stampa matelassé Chanel ispira la collezione 2013: nasce così la 2.55 Pomikaky, in versione grande e piccola, arricchita da borchie dorate e manico a catena, oppure nella versione più semplice, prevista in diverse tonalità. Immancabile il tributo alla Birkin di Hermes: il design ricorda molto l’originale, lo stampato è divertente e ironico e il prezzo, come le altre bags, è molto contenuto. Tutte le Pomikaki bags infatti si caratterizzano per i prezzi accessibili, eccessivamente ridotti se pensiamo a quelle dei più noti stilisti: si va dai 98 euro della Pomikaki Bottega Veneta, col mitico intrecciato, ai 149 per la Birkin, le Chanel variano dai 65 ai 89 euro. Quest’anno poi c’è una novità: è nata MIA , la shopping Pomikaki in canvas con manico rigido e charms che può essere personalizzata con le nostre iniziali. Sul sito ufficiale è possibile ordinarle on line o informarsi sui rivenditori presenti in zona.


Video close


Commenti

Posta un commento