Moda Festival di Cannes 2013: Tra glamour e cadute di stile

Ha ben 66 anni, eppure non li dimostra. Eh si, il Festival di Cannes in tutto il suo luccichio glamour, ha superato ormai da un pezzo il mezzo secolo, e si ripropone ogni anno al grande pubblico come uno degli eventi di cinema e moda più attesi dell’anno. Madrina d’eccezione della rassegna, che quest’anno si tiene dal 15 al 26 maggio, l’eterea Audrey Tautou, resa celebre in tutto il mondo da film come “Il favoloso mondo di Amélie” e “Il codice Da Vinci”. Giurie stellari e film che promettono incassi da record, ma, quello che stuzzica di più la curiosità delle donne italiane e non che guardano questo evento, è ben altro: i look delle celebrities. Un’occasione perfetta per osannarle o bocciarle con malcelata cattiveria. Ad attirare moltissimi sguardi il cast con regista al seguito del nuovo film “The Bling Ring” di Sofia Coppola, capitanato dalla splendida Emma Watson in uno Chanel Spring 2013 Couture di seta avorio con un corpetto di paillettes nere. Make up delicatissimo e uno chignon non troppo perfetto completavano il look coronato dal triplo piercing all’orecchio, un vezzo per non prendersi troppo sul serio. Le altre attrici del cast hanno deciso, probabilmente non a caso, di adeguarsi allo stile della Watson, ormai una veterana dei red carpet, optando sempre per linee pulite e colori delicatissimi come il bianco ed il rosa. Colori chiari anche per la protagonista di “Jeune et jolie” di Ozon, Marine Vacth, ma stavolta con linee troppo rigide per il corpo minuto e filiforme dell’attrice e modella, già nota come volto di Yves Saint Laurent. Tutti aspettavano poi con ansia di mettere gli occhi sulla protagonista di uno dei film più attesi dell’anno: il grande Gatsby. Carey Mulligan non ha deluso le aspettative con il suo abito di Alexander Wang for Balenciaga di un rosa cipria chiarissimo, azzeccata anche la scelta di tenere i capelli sciolti sulle spalle e di tingere le labbra con un rossetto rosso da vera diva. Pecore nere sul tappeto rosso la nostrana neo sposina Valeria Marini, con una delle sue solite scollature esagerate, ed Elena Lenina, attrice e modella russa, con un trucco da vampira e ancora troppa pelle in mostra. Ma non dimentichiamoci dell’ex stellina Disney Miley Cyrus con un trucco quasi da clown e di Julianne Moore, i cui mignoli fuori dai sandali hanno scatenato infinite critiche ed espressioni sbalordite nel web. Tutti poi si sono chiesti come sia riuscita a sopportare quei sandali per tutta la serata, siamo tutti certi che non fossero il massimo della comodità. Scelte stridenti con l’eleganza richiesta dalla serata, specialmente se paragonate ad una dei membri più glam della giuria, Nicole Kidman che, abbandonato finalmente il botulino, torna ad attirare i riflettori più radiosa che mai. A quanto pare lo scompiglio causato dal furto dei preziosi gioielli Chopard, per un valore di circa un milione di dollari, non ha scomposto più di tanto le star presenti e gli organizzatori dell’evento. Ancora otto giorni di festival, aspettiamo con ansia di vedere quali altre sorprese ci riserverà. 











Commenti

  1. mi è piaciuta Miley ;) sarà che dicono che mi somiglia ;) un bacio!!!

    RispondiElimina

Posta un commento