• In evidenza •

AXP day 15: "Candele" JEWELCANDLE

Le candele sono gradite durante tutto il corso dell'anno, ma a Dicembre è obbligatorio tenere almeno una candela accesa nella stanza. Luci spente, albero di natale e decorazioni accese, divano con coperta di plaid, tazza di cioccolata calda e ciliegina sulla torta...una candela accesa! JEWEL CANDLE però fa molto di più. Oltre ad avere  una candela in un formato grande, decorata e dal profumo paradisiaco, vi regala una sorpresa. All'interno di ogni candela avrete in regalo un gioiello in argento, a scelta o a sorpresa. Potrete trovare un anello, un paio di orecchini, un bracciale oppure la collana. Di seguito troverete il link del video, in cui vi sarà spiegato come "recuperare" il gioiello all'interno della collana. Ottimo regalo di Natale! (Video recupero gioiello)

La sua deliziosa fragranza fa pensare subito alla più bella tra le sorprese: una fantastica ed irresistibile torta ricoperta di glassa di zucchero al limone! Una bontà irresistibile per i più golosi! A…

Un fiore per rinascere: combattere ansia e depressione naturalmente

Nel difficile mondo moderno cosi caotico e stressante, certe volte può bastare un fiore per sentirsi meglio, i fiori infatti sono dei potenti rimedi naturali, con un'essenza anche si possono favorire salute e serenità. Abbiamo parlato più volte dei fiori di Bach. Oggi ci occupiamo di alcuni fiori che per i loro poteri agiscono sul nostro corpo e sulla nostra mente con un'azione rigenerante. Esiste infatti un rimedio floreale per ogni malattia o emozione.
Vediamone alcuni:
Per migliorare l'umore c'è l'iperico, l'erba di San giovanni che svolge un'azione antidepressiva, stimola infatti la serotonina, l'ormone del benessere. Si può trovare sotto forma di tintura madre o pastiglie. Consultare sempre il medico prima di assumerla.
Abbiamo poi la passiflora, è uno dei rimedi preferiti dagli Aztechi, il suo principio attivo è l'ipericina, che calma il sistema nervoso e può produrre perfino una lieve euforia. Anche essa è venduta sotto forma di pastiglie e tintura madre.

Per rilassare la mente abbiamo la conosciutissima quanto dimenticata camomilla. Grazie all'apigenina, essa favorisce uno stato di calma, rilassando dolcemente il sistema nervoso. Si tratta di uno dei migliori rimedi contro l'insonnia, basta berne una tazza prima di andare a letto per rilassare mente e nervi tesi. Si può consumare sotto forma di tisana.
Abbiamo poi un'altra alternativa, la valeriana. Le sue proprietà sedative aiutano a rallentare il sistema nervoso centrale, calmando nervi, muscoli e cuore. Gli esperti la consigliano per curare insonnia e disturbi del sonno. Si può reperire sotto forma di pastiglie e tintura madre.

Continuate a seguirci perchè prossimamente vedremo come imbottigliare questi rimedi floreali, per poterli tenere comodamente in caso come un qualsiasi medicinale ed usarli nel tempo.

Commenti

  1. Interessantissimo e utile! Grazie ^_-

    RispondiElimina
  2. la passiflora è uno dei miei fiori preferiti *_*

    passa da me, c'è un nuovo post ;D
    bacioni

    RispondiElimina
  3. grazie per questi consigli, ultimamente ho la mente attanagliata da brutti pensieri e ansie e la notte non dormo, se mi addormento dormo male e la mattina ho una faccia terribile!grazie!

    RispondiElimina

Posta un commento