Maschera fai da te: Come preparare una maschera purificante

Consigli di Bellezza

La maschera per il viso è un trattamento che dovremmo concederci ogni settimana per restituire alla pelle il suo naturale splendore. Per ogni tipo di pelle c'è una maschera adatta che può aiutarci ad avere una pelle più giovane e radiosa contribuendo a contrastare gli inestetismi più diffusi come rughe, brufoli, infiammazioni, secchezza. La nostra pelle è in continuo mutamento giorno per giorno, ecco perchè una crema che andava bene in inverno non è detto sia adatta in estate e cosi via. L'ideale quindi è preparare autonomamente la nostra maschera di bellezza. Vediamo innanzitutto qualche regola generale:
  1. Utilizzeremo per la maschera utensili puliti e ingredienti freschi. La maschera fatta in casa non contiene conservanti per cui va consumata in giornata, se non la usiamo subito la copriremo con la pellicola per alimenti e la conserveremo in frigorifero.
  2. Prima di applicare la maschera il viso va pulito con un detergente delicato adatto alla nostra pelle.
  3. La maschera va applicata evitando contorno occhi e labbra. Bisogna distendersi e rilassarsi, lasciando che gli ingredienti svolgano la loro azione.
  4. Rimuovere la maschera e idratare bene la pelle.
Vediamo ora come preparare una maschera purificante. Ci serviranno:
2 cucchiaini di terra da follone o 2 di caolino 1 cucchiaino di amamelide 1 cucchiaino di spremuta d'arancia o limone 2 o 3 gocce di olio essenziale di lavanda

La pelle grassa ha bisogno di pulizia profonda per riacquistare luminosità e cancellare le imperfezioni. La terra da follone o il caolino servono per eliminare le impurità, assorbono il sebo in eccesso e riducono brufoli e punti neri. L'amamelide è un antibatterico naturale che aiuta a prevenire la formazione di brufoli, la lavanda lenisce le infiammazioni.

COME PREPARARE LA MASCHERA:
Verseremo l'amamelide e la spremuta nella terra da follone o nel caolino per formare un impasto omogeneo. L'impasto deve poter essere spalmato senza che la pelle tiri. Aggiungiamo l'olio di lavanda e mescoliamo ancora. La maschera andrà applicata evitando le zone più secche. Va tenuta circa 10 minuti e rimossa poi con acqua tiepida. Se dopo il trattamento la pelle tira applicheremo dell'amamelide dall'effetto rinfrescante.

Commenti

  1. Ho un immenso amore per le maschere per il viso...son rilassantissime...soprattutto se fatte in casa!!1
    ti seguo
    Se vuoi passa da me
    www.ennebitruccoeparruccorama.blogspot.com

    RispondiElimina

Posta un commento