• In evidenza •

PROFUMI: "Terres Précieuses - Privè" ARMANI

  Fatti ammaliare da Indigo Tanzanite e Magenta Tanzanite, le nuove fragranze haute couture di Armani / Privé, che rendono omaggio ai colori intensi e spettacolari dell'Africa.  Scopri le nuove creazioni esclusive Armani/Privé. Una collezione di profumi particolare, di lusso e per pochi, dato il costo di 270euro per 100ml. Profumi di nicchia, per una donna che sa quanto vale e non ha paura di farsi un regalo di un certo valore. INDIGO TANZANITE evoca l'aura misteriosa che avvolge le distese della Tanzania e i suoi sontuosi cieli notturni, ricordando l'intenso colore viola-blu della tanzanite in una composizione enigmatica ma incantevole. MAGENTA TANZANITE reinterpreta la gemma tanzanite color magenta con una fragranza che evoca l'atmosfera sospesa della savana al risveglio. Indigo Tanzanite e Magenta Tanzanite sono racchiuse nell'iconico flacone quadrato di Armani/Privé. Esprimendo due volti dell'Africa, i flaconi richiamano l'aspetto della tanzanite natural

Denti gialli e macchiati: come sbiancare

Come sbiancare i denti

Torniamo a parlare dei denti e di come tenerli sempre il più bianchi e sani possibile. In un altro post abbiamo parlato di alcuni alimenti che favoriscono il bianco naturale dei denti.http://ideebeauty.blogspot.com/2009/07/per-denti-piu-bianchi.html Oggi parliamo di altri rimedi e consigli.
  1. Come alcuni di voi sapranno si può utilizzare il perossido di carbamide. Ma innanzittutto bisogna controllare il colore dei denti. Il perossido di carbamide è un trattamento sbiancante che non funziona per tutti. Per capire se sei un candidato, metti un pezzo di carta bianca vicino alla bocca. Se i vostri denti sembrano gialli, il trattamento funzionerà altrimenti se vanno verso il grigio no.
  2. I sistemi di sbiancamento at-home che utilizzano perossido sono altrettanto efficaci, ma non così veloci come il trattamento professionale che combinano il perossido con il laser.
  3. Preparare i denti. Prima di essere sottoposti a trattamenti sbiancanti, i denti devono essere più puliti possibile. Fatelo subito dopo una pulizia dal dentista, in modo che il perossido è a diretto contatto con lo smalto e non con la placca.
  4. Lavarsi i denti con un dentifricio sbiancante aiuta a prevenire le nuove macchie.
  5. Evitare liquidi scuri come il caffè nero o il vino rosso, ci vogliono 30 secondi perchè il pigmento penetri, quindi l'acqua può anche lavarlo via ma chiaramente bisogna sciacquare i denti con acqua subito. L'aggiunta di latte al caffè può aiutare come anche mangiare cibi ad alto contenuto di cellulosa, come le carote, il sedano e cavoli.
Le nostre nonne usavano elementi naturali per sbiancarsi i denti, come la buccia di limone o il bicarbonato da cucina sfregati sui denti.
Attenzione però: nonostante queste sostanze abbiano un effetto sbiancante limitato sono dannose per lo smalto in quanto acide (buccia di limone) e abrasive (bicarbonato), per cui per chi utilizza ancora questi metodi se ne consiglia l'uso al massimo 1 - 2 volte al mese per evitare di abradere lo smalto e di fare diventare sensibili e opachi i denti.



Commenti