• In evidenza •

LIFESTYLE: "Unite contro la Violenza sulle Donne"

  Ogni volta che pensiamo che il sistema patriarcale e misogino non possa più stupire, prontamente ci dobbiamo ricredere, perché sembra non esserci limite alla violenza che possiamo subire. Se gli episodi di violenza brutale e manifesta colpiscono alcune, la minaccia di violenza come strumento di controllo sociale agisce su tutte, attraverso la paura costante che episodi simili possano succedere anche a noi, in qualsiasi luogo e momento. E se dovesse succedere il peggio, nessuno ci crederebbe, perché il patriarcato si concretizza e manifesta anche nelle istituzioni giudiziarie, attraverso la vittimizzazione secondaria. Le nostre foto vengono diffuse senza consenso, ci viene detto che siamo delle poco di buono, oppure che siamo troppo brutte per essere stuprate; oppure ancora che, il consenso è stato mal interpretato, che non abbiamo urlato abbastanza o la palpata era breve. Ognuna di queste sentenze, mostra chiaramente che nel sistema in cui siamo immerse, le vittime non hanno il dirit

Denti gialli e macchiati: come sbiancare

Come sbiancare i denti

Torniamo a parlare dei denti e di come tenerli sempre il più bianchi e sani possibile. In un altro post abbiamo parlato di alcuni alimenti che favoriscono il bianco naturale dei denti.http://ideebeauty.blogspot.com/2009/07/per-denti-piu-bianchi.html Oggi parliamo di altri rimedi e consigli.
  1. Come alcuni di voi sapranno si può utilizzare il perossido di carbamide. Ma innanzittutto bisogna controllare il colore dei denti. Il perossido di carbamide è un trattamento sbiancante che non funziona per tutti. Per capire se sei un candidato, metti un pezzo di carta bianca vicino alla bocca. Se i vostri denti sembrano gialli, il trattamento funzionerà altrimenti se vanno verso il grigio no.
  2. I sistemi di sbiancamento at-home che utilizzano perossido sono altrettanto efficaci, ma non così veloci come il trattamento professionale che combinano il perossido con il laser.
  3. Preparare i denti. Prima di essere sottoposti a trattamenti sbiancanti, i denti devono essere più puliti possibile. Fatelo subito dopo una pulizia dal dentista, in modo che il perossido è a diretto contatto con lo smalto e non con la placca.
  4. Lavarsi i denti con un dentifricio sbiancante aiuta a prevenire le nuove macchie.
  5. Evitare liquidi scuri come il caffè nero o il vino rosso, ci vogliono 30 secondi perchè il pigmento penetri, quindi l'acqua può anche lavarlo via ma chiaramente bisogna sciacquare i denti con acqua subito. L'aggiunta di latte al caffè può aiutare come anche mangiare cibi ad alto contenuto di cellulosa, come le carote, il sedano e cavoli.
Le nostre nonne usavano elementi naturali per sbiancarsi i denti, come la buccia di limone o il bicarbonato da cucina sfregati sui denti.
Attenzione però: nonostante queste sostanze abbiano un effetto sbiancante limitato sono dannose per lo smalto in quanto acide (buccia di limone) e abrasive (bicarbonato), per cui per chi utilizza ancora questi metodi se ne consiglia l'uso al massimo 1 - 2 volte al mese per evitare di abradere lo smalto e di fare diventare sensibili e opachi i denti.



Commenti