Concorso in collaborazione con l'azienda E.l.f. Raccontaci la tua prima esperienza di make up

Salve a tutti, con questo post inauguro un nuovo concorso/giveaway sponsorizzato gentilmente dall'azienda E.l.f. La collaborazione è nata dall'interesse di alcune di voi verso la palette 100 pc eyeshadow limited edition. L'azienda Elf dopo averci purtroppo confermato che per il momento la palette non sarà rimessa in commercio in Italia, per premiare l'interesse dimostrato ha deciso di mettere in palio le due palette:
32 pc Eyeshadow in bright e in basic.
Con l'azienda abbiamo deciso che questo concorso si svolgerà secondo modalità diverse dal solito, non ci sarà un'estrazione random ma verrà premiata la simpatia e l'originalità dei partecipanti.
Vi illusto il regolamento. Per partecipare dovrete innanzitutto:
  1. Essere iscritti al blog se non lo siete già Iscrivervi sarà semplicissimo, dovete cliccare sul tasto Segui in alto a sinistra e poi successivamente fare "segui pubblicamente"...
  2. Seguirci su Facebook e condividere questo post sulla vostra bacheca
  3. Fare mi piace alla pagina Elf su Fb eyeslipsface.it
  4. Lasciate qualche breve riga di commento in cui ci raccontate un aneddoto, un ricordo o un racconto della vostra prima esperienza di make-up. Non sono ammessi commenti anonimi. Prima di lasciare il commento fate il login sul blog. Ricordate di lasciare nel commento anche il link di condivisione su Fb. E' preferibile che lasciate anche la vostra email per essere contattati in caso di vincita.
Tra tutti i commenti ad insindacabile giudizio della giuria composta dallo staff di Idee Beauty e l'azienda E.l.f. verrano selezionati i due commenti più originali e simpatici. I due vincitori riceveranno ciascuno una palette 32 pc Eyeshadow Elf. Il premio in palio verrà spedito direttamente dall'azienda E.l.f., nel caso remoto in cui il prodotto dovesse essere esaurito l'azienda provvederà ad inviarne uno di pari valore. Il concorso durerà fino alle 23.59 del 7 luglio 2011.

Commenti

  1. La mia prima esperienza di make up risale all'età di circa 11 anni (prima non mi ero mai davvero truccata, giusto un pò di ombretto o gloss ma nulla di lavorato), ero con mia sorella ed entrambe avevamo deciso di truccarci seriamente, io vedevo mia zia e mia cugina metersi il contorno labbra scurissimo e il rossetto chiarissimo (orridooo!), le linee di y-liner lunghe e marcate e lo volevo anche io. cosi mi truccai accuratamente con la mia prima trusse della naj oleari e il risultato fu, bè... una schifezza ovvio, ma mi divertii cosi tanto... e dopo ci fotografammo io e mia sorella e ci sentivamo due modelle :) In realtà ero bianca, bianchissima... mi ero messa etti di cipria in faccia senza sapere cosa fosse una cipria, avevo messo in fronte un bindi come le indiane, e gli occhi truccatissimi di nero!!! che orrore! però oggi riguardando le foto mi viene un sorriso sulle labra e mi ricordo quanto mi ero divertita quel pomeriggio!
    http://www.facebook.com/FerGiiii
    qui è dove ho condiviso il link del concorso... la mia mail è giulia.f@live.com

    RispondiElimina
  2. Ciao! Io ho iniziato a truccarmi abbastanza tardi... intorno ai 18 anni, usavo più che altro fondotinta, un po' di mascara e del gloss.... non ero assolutamente capace di applicare ombretti e matita o eyeliner. facevo veri disastri :)
    Ho condiviso il link sul mio profilo FB (VAnessa Vetriani https://www.facebook.com/profile.php?id=1540778902

    E la mia email è VVetriani@libero.it

    RispondiElimina
  3. Ciao!! molto carino come concorso :)
    Mi ricordo quand'ero più o meno alle scuole medie..osservavo sempre mia madre quando si truccava..aveva alcune matite x occhi colorate..gliele vedevo sempre usare ed ero affascinata da quei colori..erano un blu elettrico un verde smeraldo e un celeste chiaro..mi sembravano le cose più belle mai viste *-* ahahah, un giorno sparirono dall'armadietto di mami.. x finire nel mio :) i miei primi trucchi erano quindi una linea di matita colorata sull'occhio.. con quelle 3 matite che per me erano un tessssorooo *-*

    Ho condiviso qui
    http://www.facebook.com/eyeslipsface.it?ref=ts&sk=wall#!/

    RispondiElimina
  4. La mia prima esperienza in fatto di make up risale a quando avevo circa 10-11 anni. Avevo da poco fatto la comunione e con la mia 'amica del cuore' andavo a messa ogni domenica. Alla fine era anche un pò una scusa per uscire di tanto in tanto, e ricordo che quel giorno mettemmo un ombretto verde pieno di brillantini (che col tempo si spostarono su tutta la faccia!) e un gloss trasparente, all'essenza di menta. La mia amica portò nella borsetta il gloss, nel caso avessimo avuto bisogno di 'rifarci il trucco' e quando eravamo sulla strada del ritorno trovammo la sua borsa tutta sporca!Non aveva chiuso il lucidalabbra =) Vabbè almeno profumava di menta! ^^
    Da allora cominciai ad usare i rossetti di mia mamma, quelli quasi finiti, e li mettevo tutti in una pochette. Col passare degli anni, tra pasticci, errori di stile e occhi neri stile panda, la pochette è cambiata e si è riempita ed il mio modo di truccarmi si è affinato, ma soprattutto semplificato! Superati primi anni dell'adolescenza ho cominciato ad apprendere che il trucco perfetto è quello che ti dona di più e non è mai mirato a 'coprire' come una maschera, ma ad esaltare i punti forti e le peculiarità del mio viso!
    Il mio profilo fb:
    Anna Andreozzi (http://www.facebook.com/profile.php?id=1262815941)
    La mia e-mail:
    anna.andreozzi@hotmail.it
    In bocca al lupo a tutte! =)

    RispondiElimina
  5. avevo 8 anni quando mio nonno mi chiese "cosa vuoi che ti riporto da Capri?!" la mia risposta è stata: "i trucchi veriiii"!!!!
    l'attesa è stata davvero lunga ma poi il regalo tanto aspettato è arrivato!!!!una trousse grandissima =D potete immaginare la felicità!!!!!
    da lì ho iniziato i miei primi approcci...diciamo che il mio fratellino li ricorda bene....usavo tutto su di lui come se fosse una cavia!!!!gli disegnavo tutto il corpo e lui alla fine si divertiva pureee =D!!!!
    il mio profilo fb: Letizia Faieta http://www.facebook.com/letizia.faieta
    mail: starsea@hotmail.it
    condivisoooo ;) baci

    RispondiElimina
  6. ricordo una volta avrò avuto 15 anni e per andare a trovare una mia amica, mi sono messa 80 kili di terra, arrivata a casa sua, sua madre mi ha chiesto di che paese fossi ... mi aveva preso per una straniera da quanta terra mi ero messa!
    profilo fb https://www.facebook.com/profile.php?id=734146319

    RispondiElimina
  7. ho dimenticato la mia mail: bambidiop@hotmail.it scusa!

    RispondiElimina
  8. Truccarsi è davvero un gioco da ragazze!? :)
    Il mio impatto con il mondo del make-up è stato abbastanza forte ed...esageratamente colorato! =) Appena adolescente, non avendo la più pallida idea di cosa volesse dire ''sfumare'' ed ''esaltare'' pensai bene di uniformare il mio volto con un blush color mattone e sulle labbra utilizzare un rossetto rosa baby, che ricordo trovai in una rivista per ragazzi...la mia prima grande conquista makeupposa^^.
    Tanto era l'entusiasmo che provai nell' utilizzare quegli strumenti che potevano finalmente rendermi ''grande'' e nella stessa ingenuità tanta l'emozione di vedermi di fronte allo specchio e pensare: 'finalmente mi trucco anch'io'!
    A posteriori sorrido con tenerezza a pensarci ma sorrido ancor di più ricordando quando, intenta ad uscire, fui (fortunatamente) bloccata da mia madre che mi guardò visibilmente impressionata!
    Tornata consapevole :D oggi posso dire di adorare questo mondo, scoprire i segreti di bellezza sa davvero contribuire a renderci fiere della nostra femminilità!
    Grazie per questa bella opportunità.

    Vi seguo già via GFC (Alessia)
    Ho condiviso qui: https://www.facebook.com/lalefly
    alelale at live.com

    RispondiElimina
  9. ho iniziato a truccarmi a 12 anni...e ricordo che mia madre mi vietava di mettere la matita nera dentro l'occhio perchè era troppo appariscente per la mia età....allora io mi sono attrezzata e nel sellino del motorino avevo: fard, ombretti, specchio, matite di ogni tipo, mascara e soprattutto STRUCCANTE!!!...appena uscivo andavo in stazione e mi mettevo all'opera...facevo di quei trucchi...;) e poi prima di tornare a casa passata di struccante et voilà...tolto tutto!!!:)quante risate con le mie amiche!!
    su fb sono Erika Milani
    ho condiviso qui:
    http://www.facebook.com/profile.php?id=1592960584#!/profile.php?id=1592960584

    RispondiElimina
  10. Mi ricordo quando alle medie non mi truccavo per niente (solo ombretto, raramente) e mia zia mi diceva continuamente di truccarmi eccetera, io me la prendevo XD ora sono totalmente drogata dal make-up! Ahahah, speriamo mia zia non si ricordi :P

    RispondiElimina
  11. Dimenticavo arylp@hotmail.it e https://www.facebook.com/aRyFloris

    RispondiElimina
  12. la mia prima esperienza col trucco risale a quando avevo piu o meno 10 anni, ero in gita di una settimana con la scuola e una mia amica aveva portato una palette di ombretti... io ne ero affascinata e lei mi aveva messo un rosa sgargiante XD io odiavo il rosaaa ahaaah ma mi sentivo più bella, mi ricordo che ero felice di essere truccata! anche se se ci ripenso ora quel rosa mi faceva sembrare di aver preso un pugno in un occhio ahaha

    RispondiElimina
  13. dimenticavo! questa è la mia mail: federica.marchesi@live.it

    questo il mio profilo facebook http://www.facebook.com/profile.php?id=100001494578822

    e questo il link condiviso http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=140050206070933&id=100001494578822

    RispondiElimina
  14. La mia prima esperienza di make- up risale ai tempi del liceo precisamente quando andai ad una festa di 18 anni di un'amica di mia sorella. Meglio dimenticarla però allora mi truccavo cn coloi fortissimi e scurissimi il contrario di oggi ^^
    mail: miyu20022002@yahoo.it
    fb: http://www.facebook.com/profile.php?id=1084300923

    RispondiElimina
  15. La mia prima esperienza con il make up è stata talmente disastrosa che ho ben pensato di mettere il lip gloss sulle palpebre per fare l'effetto lucido. Un appiccicaticcio che non vi dico :)

    Ho condiviso il vostro bel concorso qua https://www.facebook.com/profile.php?id=100002194865145
    grazie!!
    foralltheshoes @ gmail.com
    Lisa

    RispondiElimina
  16. La mia prima esperienza di make-up l'ho avuta a 13 anni, e l'ho fatto perchè volevo dimostrare qualcosa ai miei compagni di classe. Tutti mi prendevano in giro perchè dicevano che ero brutta, semplicemente ero ancora bambina e a differenza delle mie amcihette non andavo a scuola come se dovevo fare un servizio fotografico. Un giorno però mi alzai un'ora prima al mattino, e copiando il look dalla rivista feci un super smokey eyes marrone (eh si, a 13 anni!) e tutti mi guardarono stupiti come se avessero visto un'apparizione, e si resero conto di quanto è superficiale a volte giudicare la bellezza di una ragazza in misura alla sua vanità. Ero troppo piccola ancora,non mi truccai più, ma gli sfottò diminuirano drasticamente. Ho ricominciato a truccarmi dopo i 14 anni, ma per piacere a me stessa e per il gusto di farlo, non per avere l'approvazione di qualcuno.

    Makeuppleasure@gmail.com
    http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=238973649447922&id=1424586509

    RispondiElimina
  17. Vi potrà sembrare ridicolo ma il mio 1°concorso risale a pochi anni fà,con un'amica ci siamo buttate in qualcosa di troppo grande....un concorso internazionale,quindi sicure di non vincere....ma è stato bellissimo mi ha fatto ritornare la voglia di creare.Quando ero piccola cercavo sassi pietre colorate per poterle sbriciolare e ricavare la polvere da colorare..così ho fatto il 1°trucco alla mia amichetta con quella roba,anche al mio povero cuginetto facevo disegni sulle braccia per provare i colori..poi a 16 anni mi divertivo a colorare le unghie con smalti creando righe,pallini,fiori quando non esisteva la nail art..Fino a 20 anni adoravo truccarmi con un preciso makeup poi nel tempo ho scelto il makeup veloce ,leggero per arrivare al ..no trucco.Oggi mi diverto a decorare creare makeup la cosa che preferisco di più è realizzarli su altre persone. http://www.facebook.com/profile.php?id=100001983962129

    RispondiElimina
  18. La mia prima esperienza di make up risale all'età di 9 anni, quando ad un carnevale decisi di volermi vestire per forza da ragazza punk! Prima mi curai il vestiario strappando, colorando con pennarelli indelebili e tempere i miei vestiti, che quando mamma li vide ridotti in quello stato quasi rimase sconvolta hihih, e poi mi cura il look e il trucco, presi tutti i trucchi di mamma riducendoli a condizioni a dir poco pietose, come la sua povera palettina...naturalmente inesperta le distrussi tutte le cialdine di ombretto perchè calcai troppo con l'applicatore perchè volevo abbondare con la dose per rendere il trucco più vistoso, lo volevo sgargiante e coloratissimo! alla vista del mascara pensai tra me e me, ma che è questa cosa, chissà dove si mette eheheh, lo abbandonai fortunatamente se nò avrebbe fatto una brutta fine come tutto il resto, e naturalmente spappolai e disintegrai anche il suo rossetto...risultato? Mia madre distrutta dal dolore alla visione dei suoi poveri trucchi e io che più che una ragazza punk sembravo un clown appena uscito dal circo...ehehe...fu davvero divertente per me, da allora mi venne la passione di frugare tra le cose di mamma e di provarle :D Oggi invece fortunatamente uso trucchi molto più sobri e devo dire che sono migliorata di gran lunga! ahaha

    Ho condiviso sulla mia pagina giveaway: https://www.facebook.com/pages/GiveawayLandia/184097224959838?ref=ts

    Mio fb: nicoletta coluccia
    email: nicolpaco@yahoo.it

    RispondiElimina
  19. partecipo e condivido su fb
    https://www.facebook.com/profile.php?id=1436537413

    vi seguo su fb

    la mia prima esperienza fu disastrosa...applicavo la matita x sopracciglia agli occhi eheheheh
    poi non sapevo mettere bene il rossetto..tutto sbavato!

    Melfi Carmen
    jasminem2004@hotmail.com

    RispondiElimina
  20. la mia prima esperienza make up è stata più che drammatica, ma divertente! volevo imitare mia sorella perchè la vedevo sempre bella e perfetta e volevo fare colpo sul ragazzino che mi piaceva sistemandomi un poco ahahah, non sapevo davvero da dove iniziare, misi il copri occhiaie più chiaro della mia pelle quindi immaginatevi l'effetto fette di mozzarella sopra agli occhi, poi l'ombretto per nulla uniforme e sfumato, erano proprio macchie di colore buttate così, tutta la polvere di ombretto sparsa per il viso, il mascara lo misi più nelle pupille che sopra le ciglia, perchè mi conficcavo l'applicatore ciecandomi continuamente e macchiandomi l'arcata sopraccigliare ahahaha...un vero distrastro se ci penso ebbi anche un grande coraggio ad uscire di casa conciata in quel modo, e credevo anche di aver fatto un buon lavoro....solo dopo un pò di anni riesco a capire il perchè non sia mai riuscita a conquistare il ragazzino che mi piaceva ahahahah!!!

    su fb sono patty serr
    email: patriziaserra@rocketmail.com

    RispondiElimina
  21. scusami ho dimenticato di mettere il link di condivisione: https://www.facebook.com/profile.php?id=100000699383851

    così controlli, scusami!

    RispondiElimina
  22. La mia prima esperienza di make up risale alle medie..dove iniziai a mettere x la 1°volta la matita poi ci trovai gusto che mi piaceva tantissimo truccarmi e allora inizia anche con gli ombretti e i lip-gloss..e ancora ora continuo..il trucco è davvero stupendo :D la mia e-mail è bonita951@live.it

    RispondiElimina
  23. partecipo e condivido su fb ---> https://www.facebook.com/profile.php?id=100001330949118 (KikoEnonsolo Adm)
    La mia prima esperienza di make up fu in terza media...ho iniziato con la matita x la rima in terna dell'occhio e con il lucidalabbra, continuo tutt'ora ad utilizzare queste cose aggiungento ombretti, fondotinta e cipria... :D
    Adoro il make up e mi piace truccarmi!!!
    email: kikoenonsolo@virgilio.it

    RispondiElimina
  24. La mia prima esperienza di make up (se cosi si puo definire),è iniziata verso i 15/16 perchè prima , anche se avessi voluto, il dermatologo me l'ha sconsigliato per via di alcuni sfoghi nel viso. Quindi mettevo soltanto la matita sopra l'occhio e dentro l'occhio. Il problema era che la mettevo troppo spessa xD Ed essendo scura di carnagione non mi donava molto :F Poi con il tempo ho perfezonato il tutto e oltre la matita metto tanto altro!

    cristy1988rinoa@hotmail.com
    https://www.facebook.com/profile.php?id=100001248388249

    RispondiElimina
  25. Ciao!
    I primi prodotti che ho cominciato ad usare a quindici anni circa, sono stati, la matita ed il fard. Ricordo le continue "domande" di chi mi guardava: <> oppure: <> ....... usavo talmente tanto prodotto che alla fine la mia faccia era più da spavento che altro!!

    link fb: http://www.facebook.com/blakstars/posts/124553904296988
    mail: rrominamaria@yahoo.com

    RispondiElimina
  26. Bellissima iniziativa! Partecipo ben volentieri!
    ^_^

    Allora...la mia prima esperienza di make up è stata terribile! L'ho denominata FASE MAKE UP PANDA! ^_^
    Ho iniziato a 16 anni a truccarmi con la matita nera ma siccome nn ero capace a metterla, mi veniva sempre sbavata! praticamente sembravo un panda! ahahah!

    Per fortuna questa fase di make up è terminata e si è evoluta in FASE MAKE UP BAMBOLA.
    In questa fase appunto che è compresa tra i 18 e i 20 anni mi ero fissata con gli ombretti applicati un po' "a cacchio" e senza sfumare e sulle guance tanto blush (poichè il mio colorito era un po' spentino) tant'è che sembravo appunto una bambolina! O.o

    Gradualmente poi sono migliorata dai 21 anni in su passando per le FASI MAKE UP CLEOPATRA dove eccedevo un tantinello con l'eye liner applicato fino quasi vicino alle tempie, alla FASE MOIRA ORFEI in cui abbondavo con ombretti e rossetti vivaci!

    Da un paio di anni a questa parte devo dire che ho fatto passi da gigante grazie ai tutorial su YouTube e ai consigli di molte Blogger (come questo) e adotto un make up decisamente più sofisticato e naturale. ^_^

    Link fb: https://www.facebook.com/florinda.fraccalvieri
    Florinda Fraccalvieri

    e-mail floryfrancy@inwind.it

    RispondiElimina
  27. Che carina questa idea!

    Quando ero piccola guardavo estasiata il trucco della mamma di una mia amica che portava sempre l'ombretto di un blu/azzurro molto brillante e carino, così appena ho avuto la possibilità ho chiesto ai miei genitori di comprarmi i trucchi!
    Avevo sei anni, quindi potete immaginare :P Confezioni di plastica con ombretti dai colori impensabili e con rossetti e ombretti in crema a mo' di penna a cui si cambiava la punta a seconda del colore scelto!
    Però che delusione... nessuno di quegli ombretti lasciava un colore cangiante come quello della mamma della mia amica. Nessuno tranne il marrone, che in breve tempo è finito perchè me lo mettevo ovunque tranne che sugli occhi :D
    Finalmente dagli 8-9 anni ai 12 ho "messo la testa a posto" e ho smesso di pasticciarmi, finchè mio papà (di nascosto dalla mamma) non ha iniziato a comprarmi le trousse! Mai usato la matita come fanno tutte (proprio perchè lo facevano tutte e mi dava fastidio), però vivevo convinta che l'ombretto dovesse essere per forza azzurro/verde e il rossetto rosso.
    Ora capisco perchè mia mamma mi faceva struccare prima di uscire di casa! :D

    Ho condiviso qui: http://www.facebook.com/oltre.stardoll
    email: semplicementemia[at]libero.it

    RispondiElimina
  28. Ciao, simpatico concorso!!
    Ho un ricordo di quando ero bambina, passavo le giornate a casa della nonna, al balcone. ogni qual volta che stava per passare (ricordo anche il nome) Luigi, correvo dentro a ripassare il kajal nero dentro gli occhi ...... ne mettevo talmente tanto che sembravo una zombi.

    link fb: http://www.facebook.com/pippapipp/posts/210365012341773
    mail: pippapippa11@hotmail.com

    RispondiElimina
  29. sono follower (Francesca Scirpoli)

    è da poco che mi sono avvicinata al mondo del makeup (pur compiendo 30 anni domani!!!) ma prima un pò per mancanza di tempo avendo la bambna piccola, un pò x mancanza di voglia... diciamo che ero quasi sempre acqua e sapone..
    poi, da 1 annetto grazie ai vari blog e tutorial su facebook e youtube ho scoperto questa fantastica arte e mi sto appassionando...

    sarebbe bello vincere =)

    RispondiElimina
  30. dimenticavoooo la mail piukina81@gmail.com

    ho condiviso su facebook http://www.facebook.com/CenerentolaInnamorataDelMaso/posts/212787288762523

    RispondiElimina
  31. ancora non ho imparato bene a truccarmi quindi le mie prime esperienza risalgono a adesso!!! ancora non sono capace a truccarmi come si deve ma adoro gli ombretti i lipgloss e gli smalti della elf che sicuramente mi ha aiutato! e proprio perchè non sono ancora "esperta" spesso mi stropiccio gli occhi o mi tocco scordandomi apunto che ho per esempio l'ombretto! ehehe
    marialice pompilii

    rosaspina86@gmail.com

    https://www.facebook.com/profile.php?id=1387696214

    RispondiElimina
  32. ciao allora su fb sono alessandra la ferro e la mia mail è alessandracara@hotmail.it...dunque ho un ricordo tenerissimo di quando ero bambina e ancora non sapevo cosa volesse dire il trucco,xkè sono sempre stata parecchio timida...una sera d'estate dovevamo uscire tutto un gruppetto di ragazzi e ragazze la maggior parte più grandi,che quindi volevamo tutti imitare,mia madre mi aiutò a mettere la matita nera negli occhi...è stata un pò una tappa della mia crescita...adesso non riesco a fare a meno del trucco,è una forma di vanità femminile inevitabile!!:)

    RispondiElimina
  33. Ciao! ma che idea carina per questo concorso!!
    Ecco allora io e il make up..un percorso lungo e tortuoso, tutt'ora all'età di 21 anni!
    Mi sono avvicinata con un po' di timore al mondo di matite, ombretti &co, mia mamma non si trucca e in casa non vi era nulla per provare! Da piccina però giocavo con le palette che trovavo nelle scarpe e nei giocattoli! Una volta ero a casa di una amica e da esperta makeup artist quale ero, ho optato per un trucco totalface molto total sulla mia amica. Praticamente le ho spalmato un ombretto che al pensiero mi vengono i brividi su tutto il viso, una roba indecente. Dopo un bel po' contemplando il capolavoro notiamo qualcosa di strano nel viso della mia amica, lei guarda me, io guardo lei, e iniziamo a piangere a dirotto! La mamma della povera mia "cliente" ci sente e arriva, le pulisce immediatamente il viso e quello che ci appare..beh non ho ancora parole se ci penso..il viso era fucsia e pieno di bolle...ecco un macello, da li abbiamo scoperto la sua allergia per i trucchi "finti"! che paura!
    Sia per la mamma che non si trucca che per questa cosa shoccante il mio rapporto con il make up è iniziato verso i 17/18 anni. Possiedo ancora il mio primo rimmel e la mia prima matita *__*... da li ho passato alcune fasi ( fase 1: amore smodato per gli occhi, compravo trucchi solo per gli occhi. fase 2: labbra rossetti rossetti e rossetti. fase 3: finalmente una via di mezzo per tutto il viso!:D)

    ho condiviso qui!https://www.facebook.com/giuggi189/posts/156358707770209
    mail. giuliaderossi@hotmail.com

    RispondiElimina
  34. Adoro il trucco da quando sono nata!mi affascina e credo che ogni donna anche solo con un filo di trucco sia piu' bella che al naturale.Ho capito di essere make up addicted quando in prima elementare prima di andare a scuola mi chiusi in bagno e mi riempii la faccia col fondotinta di mamma..non vi dico le sue urla..ovviamente non mi fece andare a scuola cosi' quel giorno,ma dopo qualche anno fu la prima a regalarmi una trousse,forse presa dalla rassegnazione..chissa'!:)
    ho condiviso sul mio profilo fb qui
    http://www.facebook.com/#!/annalisa.raia
    la mia mail è: preziosa82_A@libero.it

    RispondiElimina
  35. Avevo 13 anni. Entrai nella camera di mia nonna...ebbene si, non di mia madre come tutte le ragazzine, ma di mia nonna. Sono sempre stata affascinata e rapita dalle sue confezioni di makeup un pò vintage, un pò gotich e un pò romantiche. Lei aveva sul comò quella che noi chiamiamo postazione makeup. Ma la sua era più di una postazione. Erano anni di femminismo che giacevano tutti ordinati dentro una scatola di latta impreziosita da pezzi di vetro colorati e ghirigori in rilievo. Questa era adagiata su di un centrino un pò ingiallito...pareva uno scrigno sulla sabbia dorata di qualche isola deserta. Dentro? dentro tanti rossetti rotti color mattone, rosso e ocra con uno stranissimo odore di chiuso. Suppongo che molti erano vecchi di anni. Piumini giganti impolverati di talco...eran nuvole per me! Tante scatoline di caramelle riusate per porvi polverine colorate di non so bene quale natura. Queste mi fecevano starnutire sempre quando le annusavo. Erano gli ombretti rotti che lei sbriciolava e poneva da parte. E poi tanti tanti batuffoli di cotone che usava per truccarsi. Mi ricordo bene la prima volta che usai tutto quel paradiso arrugginito perchè il giorno dopo mi ritrovai con tutto il viso fortemente irritato. Nonna...i trucchi non sono eterni....basta averne il ricordo.

    ho condiviso su fb: http://www.facebook.com/LadyRenoir
    email: madamesel(at)email(dot)it

    RispondiElimina
  36. Molto carina l'idea di questo post...Dunque è un pò duretta ricordarsi, ma scavando nei ricordi la prima volta in assoluto che ho avuto a che fare con il make up è stato, un pò tardino,a 15 o 16 anni con un rossetto, mi ricordo ancora il colore:un rosso fuoco era un rossetto praticamente che sulle mie labbra faceva a cazzotti!!!si vedeva troppo per questo l odiavo proprio perchè sono un tipo che odia apparire cercavo sempre di essere quanto più semplice possibile e tutt'ora sono così anche se adoro intensificare un pò. A 20 anni ho iniziato con fondotinta e matite okki colorate non vi dico i mascheroni rossi ahahahahahh poi ho iniziato con la matita nera facendo pratica e da allora mai + lasciata :D idem con gli ombretti usavo un solo colore,rosa e marrone e poi man mano che mi regalavano le trousse(messaggi sulbiminali :D pupa) sperimentavo le sfumature,che hon venivano mai come vedevo nelle foto.E' andata così fino ad un anno fa circa qnd ho visto il primo video di Clio...da allora ho scoperto gli strumenti giusti e come usarli hehehehhe.Clio mi hai infettatto la makeupmania!!!Grazie clioooooo!!!!!!!la mia email è superotta@hotmail.it ho condiviso sul mio profilo fb Carlotta Mancia

    RispondiElimina
  37. La mia prima esperienza risale al periodo delle elementari, e diciamo che non è stata del tutto positiva!
    Da piccola (come anche ora) mi piaceva moltissimo disegnare e colorare usando acquarelli e tempere. Bene, nulla di male, se non fosse per un piccolo particolare: attirata da ciò che faceva mia mamma prima di uscire (ossia truccarsi), decisi di imitarla utilizzando gli unici strumenti a mia disposizioni: acquarelli, tempere, pennarelli ed evidenziatori! Così mi spalmavo sulla guancia enormi quantità di acquarello fuxia e decoravo le mie unghie con pennarelli (oppure osavo con gli evidenziatori se volevo "farmi più carina"!!).
    Quando ho iniziato a capire che forse stavo sbagliando qualcosa (vista l'enorme mole di rimproveri che subivo!!), ho iniziato a usare i famosi burrocacao che si regalavano alle bambine.
    Fin qui tutto ok, se non fosse che lo stesso burrocacao lo usavo per occhi, labbra e guance, mischiandolo di tanto in tanto con qualche glitter che strappavo dai vestiti delle mie barbie (tutto questo con lo scopo di "impreziosire" il mio fantastico look!). Sapendo fondamentalmente che comunque stavo facendo qualcosa di sbagliato e che non dovevo fare (visti gli ennesimi e continui rimproveri subiti) mi truccavo in gran segreto la notte quando andavo a letto e mi sentivo libera di sfogare la mia fantasia!! Non vi dico in che condizioni mi ritrovava mia mamma la mattina dopo!!
    Dopo svariate irritazioni agli occhi e punizioni, abbandonai finalmente le mie idee geniali, fino alle superiori, quando (una volta capita la differenza tra acquarelli e trucchi!!) imparai ad apprezzare il mondo del make up..e ora non posso proprio farne a meno!!Diciamo che non sono partita nel migliore dei modi..ma a tutto c'è rimedio no? :))
    Ho condiviso sul mio profilo : http://www.facebook.com/profile.php?id=1084300923#!/profile.php?id=1663388298
    La mia mail è: alma.pinna@hotmail.it

    RispondiElimina
  38. Mi ricordo che cominciai a vedere dei video di Clio qualche annetto fa e io e mia cugina cominciammo a prendere delle palette (quelle che vendono nei negozi di giocattoli per bambini) e a metterle su un foglio di giornale e a gratterle. Mischiavamo colori e ci vennero dei bellissimi colori e cominciammo a fare fantasie che potremo vendere quegli ombretti! Qualche giorno fa mi è venuto in mente questo fatto quando, mettendo a posto il mio scatolo ho ritrovato quegli ombretti! xD
    http://www.facebook.com/profile.php?id=100002011465334
    leoalessia@hotmail.it

    RispondiElimina
  39. La mia prima esperienza di make-up risale a quando ero molto piccola ricordo di quando mi incantavo a guardare la mia mamma che si metteva il rossetto davanti allo specchio del bagno e io ero sorpresa perchè non capivo come si potessero colorare le labbra!Poi ho cominciato a pasticciare con matite colorate e ombretti che mia mamma mi aveva comprato apposta per non farmi rompere tutti i suoi trucchi!Ero tremendissima a 5-6 anni portavo un ombretto celeste pastello e un rossetto rosso acceso infatti ogni volta che porto il rossetto rosso mi ricordo di me quando ero bambina e di come mi credevo bella con tutto l'occhio sporco di celeste :P

    http://www.facebook.com/?ref=home#!/profile.php?id=100001827601039

    danieledesimone@vodafone.it

    RispondiElimina
  40. Volevo dire che sono iscritta anche al blog come Chocolat899 ma non mi fa commentare con il mio profilo non sò perchè :(

    RispondiElimina
  41. e finalmente eccomi qui!
    quando ho letto il tema di questo give away, mi è subito venuto da sorridere...
    infatti la mia prima esperienza col makeup risale a quando avevo 6 anni! :)
    ricordo benissimo che un giorno presi a giocare "a truccarsi" insieme a mia mamma e lei pensò bene di sottoporsi alle mie mani "abili ed esperte"! :D
    dopo averla fatta distendere sul letto, averle idratato il viso e raccolto i capelli con la fascia in spugna come un vero professionista... a fine trattamento riaprì gli occhi e sì ritrovò:
    1) con le labbra contornate di viola scuro!! avevo usato un eye pencil!!! xD
    2) con le guance alla "heidi": ovvero pomello rosso di dignitose dimensioni color rosso corallo! ...e per questo avevo invece usato un bellissimo (e carissimo!) rossetto di marca.
    3) un cuoricino verde di fianco all'occhio.
    l'espressione sul volto di mia mamma è qualcosa che non scorderò mai! xD
    dapprima visibilmente basita, con gli occhi sbarrati e fissi sullo specchio, dopo alcuni secondi di silenzio iniziò a ridere a crepapelle e a "cazziarmi", perchè avevo sbagliato a usare i trucchi. ^^
    fu in quell'occasione che imparai a distinguere correttamente tra matite occhi, matite labbra, fard e rossetti!!

    RispondiElimina
  42. scusate, mi sono dimenticata il link di condivisione su fb:
    https://www.facebook.com/profile.php?id=1550949891

    e la mail:
    ma.milla(at)email(dot)it

    RispondiElimina
  43. Pensando alla mia "prima" esperienza con il make-up in generale mi ricordo un episodio un po' bizzarro che risale a una decina di anni fa. Avevo circa 7-8 anni e ovviamente non mi truccavo; era un carnevale e fu la prima volta che il mio viso "si colorava" tra brillantini e trucchi abbastanza eccentrici, in effetti era solo per una sfilata di carnevale ma io ero felice davvero. Mi truccò mia madre e mi sentivo una piccola diva, una barbie. Ero entusiasta di quel rossetto rosa che mi rendeva più carina. Da quel giorno mi fermavo sempre qualche minuto allo specchio a guardare mia madre truccarsi e restavo sempre un po' stupita.
    Un po' di anni dopo ho scoperto “il vero potere del truccarsi”. Ho iniziato da una semplice matita nera all'interno dell'occhio e un velo di lucidalabbra alle scuole medie per poi innamorarmi un po’ alla volta nel vero senso della parola del make-up. Mi fa stare bene prendere quella mezzoretta o perché no anche di più per essere ancora più bella, per stare meglio con me stessa. E' diventata una passione, truccarmi è una delle cose che amo di più; può sembrare banale ma quella bambina spensierata, curiosa e stupita di 7 anni è in me ogni volta che sto lì tra i pennelli e le sfumature; forse un po' più esperta ma sempre attratta dalla magia dei trucchi :)
    Spero di non essermi dilungata troppo.

    verilove@alice.it
    http://www.facebook.com/profile.php?id=1607329876

    RispondiElimina
  44. partecipo e condivido quii https://www.facebook.com/pages/GiveawayLandia/184097224959838

    mi trucco da poco tempo, 2 anni circa,
    diciamo che il primo esperimento è stata una tragedia, nel bagno una luce che faceva schifo e quando sono uscita mi son ritrovata due occhi truccati diversamente e sembrava mi avessero preso a botte....meno male che è solo passato. ora diciam che nn sono un'esoperta però almneno mi trucco decentemente :)

    verpaco18w@hotmail.it

    RispondiElimina
  45. allor......
    la mia prima esperienza con il trucco risale all'età di 10 anni, volevo assomigliare a mia sorella, aveva sempreUn trucco impeccabile, allora un giorno , lei non c'era ,son andata a "rovistare" fra i suoi trucchi. Rimasi estasiata per quante cose conteneva quella borsetta. Mi soffermai però sull'ombretto nero, senza pensarci due volte lo presi e iniziai ad impiastricciarmi gli occhi, e per aumentare la "bellezza" presi il rossetto ROSSO e lo misi a mo' di pagliaccio però hhihi^^
    ero meravigliata di come ero riuscita a truccarmi , iniziai a farmi una marea di foto.=D
    Adoravo truccarmi per il teatro, cioè far finti occhi neri col sangue ,disegnarmi la faccia in modo mimetico , con l' eye-liner facevo disegni assurdi o addirittura mi son truccata da panda!
    dopo un po' iniziai a truccarmi decentemente ed ora son migliorata davvero mooooolto XD
    adoro gli ombretti , le matite e i mascara ma più d'ogni cosa amo il rossetto rosso, mi fa sentire bella e importante e fortunatamente ho delle labbra a cui stanno bene i rossetti forti

    grazie mille dell'opportunità

    bananitaxd@yahoo.it

    http://www.facebook.com/Giveaway.News?ref=ts&sk=wall#!/profile.php?id=100000875284130

    RispondiElimina
  46. La mia prima esperienza di make up è stata molto molto tardi ho iniziato a truccarmi per bene dopo i 18 anni perchè prima ero così insicura da non riuscire a mettermi nulla,qualsiasi cosa mi mettevo addosso la levavo subito per non essere notata :) Ho iniziato con gloss,matita e mascara ora non posso fare a meno di tutto,ora sono una grande fan elf!!!

    RispondiElimina
  47. Ciao...
    La mia prima esperienza con il make up è stata un'avventura.
    Sono sempre stata affascinata dal mondo dello spettacolo, del cinema e della moda, e ho sempre invidiato quelle star che, avendo sempre a disposizione un make up artist con sè, si mostrano sempre bellissime e impeccabili.
    Un bel giorno, prima di uscire con il ragazzetto che mi piaceva ( all'età di 14 anni ), ho deciso di truccarmi. Ma, fate attenzione, non volevo un trucco da quattordicenne, magari matita nera, mascara e gloss!!! no, io volevo molto di più.
    Volevo un trucco da star!!
    E dato che io ero alle primissime armi in questo campo ( anzi si può tranquillamente dire che di armi non ne avevo proprio per niente! ), ho deciso di delegare a mia sorella, di qualche anno più grande di me, questo compito.
    Lei aveva già iniziato ad usare ombretti e simili, e quindi mi sono fidata di lei...
    Il trucco che le avevo richiesto, nello specifico, era un bellissimo smokey-eyes sui toni del blu e dell'azzurro; il tutto reso più intenso da un eye-liner che donava allo sguardo un aspetto da felina!
    Chiudo i miei occhi e, mentre mia sorella spennella con maestria gli ombretti sugli occhi, vantandosi di essere una maga delle sfumature, io mi immagino già le luci della ribalta!!!
    Quando ha terminato, mi applica un rossetto dal colore rosso intenso, molto passionale!!
    Finalmente, posso guardarmi allo specchio e....
    magia delle magie.... sembrava che avessi gli occhi LIVIDI!!!
    e, come se non bastasse, le mie labbra, già carnose di loro, sembravano due canotti.
    Il risultato era un mix tra orrore e volgarità!
    Per concludere in bellezza, mio padre, di rientro dal lavoro, vedendomi conciata a quel modo mi ha proibito di uscire con il ragazzo di cui sopra, dicendomi che con quel trucco sembravo la sorella brutta di Alba Parietti!!!
    Ed è stato così che le mie luci della ribalta si sono istantaneamente fulminate!!!
    Però la lezione l'ho capita... Chi fa da se, non sarà una " maga delle sfumature ", ma almeno avrà il permesso di uscire di casa...

    stefania_ferr@live.it

    RispondiElimina
  48. Uno dei primi ricordi che mi vengono alla mente riguardo me e il mondo del make-up risale all'incirca alla prima media. Ricordo che un giorno mia madre quando mi venne a prendere a scuola mi portò un giornaletto, lo "Cioè", che aveva come regalo una trousse a forma di delfino. L'ho usata davvero pochissimo per paura di rovinarla e l'ho ancora conservata (anche se ovviamente non la uso!!) perché ci sono molto affezionata! Poco dopo mio padre mi regalò una trousse "seria", della Pupa, che ho sfruttato molto e che si è rotta dato che me la portavo sempre dietro! Da quel momento ho iniziato a collezionare i trucchi che regalavano nei giornaletti e utilizzavo anche i prodotti quasi finiti di mia madre quando comprava quelli nuovi per lei!
    Per molti anni ho usato soprattutto la matita nera all'interno dell'occhio, che mi sbavava sempre! Solo da poco sto imparando a truccarmi seriamente, utilizzando ombretti sfumati e anche il fondotinta! :P

    La mia mail è: stellinanelblu@yahoo.it
    Ho condiviso sulla mia pagina fb: https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=122598594494039&id=175211425863565
    E su fb sono: Simona Travia

    RispondiElimina
  49. Durante la mia infanzia ero convinta di due cose:
    - che in ogni casa ci fosse un guardaroba con un'anta dedicata al make up
    - che applicare il mascara fosse un'azione potenzialmente pericolosa.

    Nella camera della mia mamma l'anta centrale dell'armadio era totalmente dedicata al makeup. Per lei, infatti, mio nonno l'aveva adattato in modo che il ripiano centrale dei tre a disposizione fosse a sua volta suddiviso in tante piccole mensole che ospitassero tutti i suoi prodotti, e nella parte interna dell'anta, a favore di luce, aveva fissato uno specchio. Per me quello è sempre stato un altare, un rifugio, un angolo di paradiso, e negli anni ho capito che testimoniava la solidissima intesa tra mio nonno e mia mamma, tanto profonda da far sì che lui, classe '24, sopravvissuto alla guerra e ai suoi sacrifici, desiderasse che la sua primogenita avesse uno spazio tutto per sé e per i suoi gesti di bellezza, perché sapeva quanto la rendessero felice. Quando per mamma arrivava il momento del trucco io mollavo le mie attività e correvo nella mia postazione: ai piedi del lettone, con le gambe che penzolavano fuori e le mani appoggiate alla struttura di ottone. Non mi ci vuole niente a ricordare la sensazione del fresco sui palmi e tutti quei nomi che mi sembravano magici: Arden, Dorabruschi, Rubinstein, Corolle... Bevevo e memorizzavo ogni gesto, ogni colore: credevo che non ci fosse un odore più buono del mix di cere e polveri che si sprigionava da quell'antro, e fino a oggi non ho trovato niente che lo superi, a parte l'odore della pelle di chi ami e quello della testolina dei neonati, ma quelle, si sa, sono categorie a parte.

    Eppure c'era un momento che mi metteva un'ansia inenarrabile: quando mamma iniziava ad applicare il mascara. Avevo il terrore che con quello scovolino potesse cavarsi un occhio. Cercavo di essere razionale, tenendo conto del fatto che aveva un'apparenza del tutto innocua, ma non potevo ignorare il fatto che altre cose apparentemente innocue come le forbici con cui zio mi ritagliava i disegni e il pentolino in cui bolliva il latte della colazione, ai quali mi era proibito avvicinarmi da sola, nascondevano insidie che io, evidentemente, non comprendevo. Quindi era del tutto legittimo che mamma non comprendesse come quel tubetto di mascara fosse potenzialmente pericoloso per i suoi occhi, e visto che non potevo proibirle di usarlo, quando lo vedevo mi facevo di gesso: trattenevo il respiro per non distrarla, per non provocare un gesto brusco che poteva causarle la cecità. Quante volte mi ha chiesto come mai fossi ammutolita all'improvviso, e quante scuse stupide ho trovato! Però ogni volta, dopo il mascara, lei era pronta, mi guardava e si lasciava guardare, sorridendo, mi baciava e correva ad aprire il suo negozio. Bella e colorata come una farfalla. Anche adesso che sono passati 25 anni e molti dolori, lei quando si trucca ha sempre la stessa gioia, e torna a essere quella giovane mamma di allora.

    Sono sempre stata una testolina così complicata che va da sé che il mio primo approccio con il makeup "serio" è stato proprio col mascara. Per scoprire che sì, anche i miei occhi diventano belli come quelli della mia mamma. Mio nonno è morto prima di vedermi alle prese con il makeup goth dei miei 15/16 anni, mia nonna gli è sopravvissuta quasi 15 anni e mi ha vista "raffinarmi" sempre più, ma quando è morta, 2 anni fa, non avevo ancora imparato a usare in modo decente l'eye-liner liquido. E la mia mamma? Adesso è lei che ruba i trucchi a me. Ma io continuo ancora a rubare a lei i trucchi del mestiere. La mamma è imbattibile, sempre.

    Bello questo post, è come se fossimo tutte raccolte su un divano gigante a parlottare!
    Sono Irene Di Natale, la mia email è irene.monkey@gmail.com e su FB seguo il gruppo col mio account personale, mentre ho condiviso la notizia del concorso nella pagina del mio blog http://www.facebook.com/pages/MixMatch-Blog/170568956306008?ref=ts

    RispondiElimina
  50. il mio primo impatto con il make up è stato un po' "difficile" io ho 5 mamme, ( diciamo) mia madre e le mie zie mi hanno cresciuta assieme. Tutte e 5 detestano profondamente il make up,per vari motivi che differiscono tra l'una e l'altra. la "zia maggiore" più grande in ordine d'età dice che il trucco ci porta ad essere dei pagliacci, la seconda è allergica al mondo e non può usare nulla senza che il volto le diventi un pomodoro, la terza dice che il trucco nasconde e modifica la bellezza e l'arte creata da dio (che credo sia la cosa più ridicola che io le abbia mai sentito dire) l'ultima infine sostiene di voler essere solo ed esclusivamente se stessa senza trucco alcuno. Resta quindi mia madre che detesta qualsiasi cosa le sfiori la faccia e che, quando ero piccola era solita avere reazioni del genere: " certo metti pure la matita! poi trova un ragazzo bacialo e vedi di lasciare la scuola avere un figlio! lui diventerà un meccanico e vivrete di stenti" mi ci sono voluti 5 anni per capire quale fosse il magico potere che portasse i ragazzi, dopo avermi baciata da truccata, a trasformarsi in non-diplomati meccanici XDè quindi una cosa ovvia che il mio avvicinamento al make up sia avvenuto tardivamente. Ho iniziato con un po' di correttore per coprire le lentiggini, ma la vera svolta è arrivata dopo essere andata via di casa grazie al mio migliore amico, che io ritengo una sorellaXD.mi ha insegnato un po' tutto (anche se ammetto di essere un'alunna un po' somara XD) da tre anni il mio passatempo preferito e infastidirlo fino a farlo crollare costringendolo a truccarmi, una volta convinto ci mettiamo in salone, materiale alla mano e iniziamo. ancora oggi se ho un'appuntamento, un'incontro importante, e sono disperata e mi guardo avvilita allo specchio lui mi consola e mi trucca facendomi sentire bella e dandomi la forza di uscireXDInizialmente era difficile sopportare il solletico del pennello, ridevo troppo e lo facevo esaurire, le ciglia finte uno scoglio, sono riuscita ad attaccarle ovunque tranne che sull'occhio praticamenteXD il primo tentativo si è concluso con un occhio gonfio e colla ovunque, lui che rideva come un folle.adesso credo di essere migliorata.Il primo eyeliner... mi ha fatto allergia trasformandomi in un panda dagli occhi gonfiXD. ora come ora riesco ad uscire di casa senza sembrare un clown e un po' curata. ognitanto continuiamo ad esercitarci, lui fa un tipo di trucco in un occhio e io devo imitarlo nell'altro. Ognitanto di nascosto gli rubo i pennelli e tento cose nuove che non sempre si concludono bene.e vengo beccata perchè dimentico di pulire i pennelli .-.In realtà se vincessi il concorso le palette le regalerei a lui come ringraziamento XP
    http://www.facebook.com/event.php?eid=122935707794769#!/profile.php?id=1147753188 condiviso sulla mia bacheca
    la mia mail: leira-@hotmail.it

    RispondiElimina
  51. Salve a tutte!
    La mia iniziazione al trucco è avvenuta tramite una zia che ne era appassionata: era ed è ancora una donna curata e attenta al makeup e devo a lei i ricordi più belli dei primi pasticci con i "trucchi". Zia Angela aveva quello che per me era il "cassetto dei tesori" pieno di colori e creme di ogni genere e marca e a me piaceva provare ad usare qualsiasi cosa attraesse la mia curiosità. Ricordo in particolar modo gli odori delle ciprie fini di Chanel e dei profumi più famosi che oggi sono diventati dei must tra le fragranze come il Tresore di Lancome, l'Opium di Yves Saint Laurent e L'Acqua di Parma.. Grazie a voi per questo tuffo nel passato,
    Un abbraccio,
    Teresa.
    terecanna@gmail.com

    RispondiElimina
  52. Ciao a tutte,
    io ho iniziato a truccarmi tardi, ovvero all'età di 18 anni!
    A dire la verità però già da piccola avevo la mania del trucco, ma dato che non potevo truccarmi, oltre ad impastrocchiare le mie bambole con rossetto e lip gloss, prendevo i rotoli di carta finiti, gli creavo gonna e capelli con della carta igienica, e li iniziavo a truccare con rossetto, mascara, matita e ombretto XD

    Bella questa idea...
    Ciauuu
    Imma
    rik_ku_91@hotmail.com
    http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=114404461986916&id=1516018021

    RispondiElimina
  53. Le donne della mia famiglia hanno sempre seguito il trend del "Less is More" e l'utilizzo del trucco è sempre stato minimal.
    Mia Nonna paterna, donna all'antica che nelle "terre" ci ha passato la vita, ispirava la sua femminilità a poche regole tradizionali: un filo di perle, un filo di trucco.
    Ed io credo di aver distrutto entrambe le regole, ma andiamo per ordine. Per quanto riguarda il filo di perle c'è poco da dire se non che mia nonna ha ritrovato per anni e nei posti più impensabili le perle che avevo fatto scivolare via dalla sua collana dopo averla spezzata (una cascata di perle rotolanti, e chi lo immaginava che lungo quel filino smilzo entravano così tante perle!).
    Per quanto riguarda il filo di trucco e quindi la mia prima esperienza entra in gioco uno dei cosmetici più inflazionati, la cipria.
    Sulla toeletta di mia nonna troneggiava uno splendido porta cipria, una sorta di scatoletta grande come un piattino, ornata di ghirigori dorati con dentro un morbidissimo piumino. La mia adorata nonnina se lo batteva dolcemente sul viso mentre io la osservavo estasiata: sembrava così morbido, ed era un gesto così ipnotico. Dovevo assolutamente farlo anch'io. Ed è stato IL DISASTRO.
    Arrampicarmi sullo sgabello è stato facile ed anche accaparrarmi il portacipria. Confesso che sprimacciarmi di cipria sul viso con quel morbisissimo piumino è stato travolgente. Un'esperienza mistica! Questo ovviamente finchè, in ordine 1) Non ho notato che avevo la faccia completamente Bianca (stile Panda, si vedevano solo gli occhi) 2) Non abbia involontariamente rovesciato tutta la cipria per terra (sono una pasticciona e questo, ahimè, non è cambiato neppure dopo 20 anni) 3) Mia nonna non abbia trovato la sua stanza completamente incipriata e la sua simpaticissima nipotina che cercava di convincerla di essere una strafiga conciata in quel modo!
    Non l'ho convinta, ma non avrei dimenticato la sensazione di benessere provata davanti a quell'enorme specchio.

    Lucia
    fairywitch86[at]libero.it
    http://www.facebook.com/profile.php?id=1513724286

    RispondiElimina
  54. Io ho inizato a truccarmi verso i 13 anni...ho sempre amato il make-up,quindi mi alzavo alle 6.15 al mattino per truccarmi prima di andare a scuola...già allora avevo una particolare cura per il make-up:base,fondotinta,cipria,ombretto,matita,gloss o rossetto (mai in modo pesante però). Mi faceva sentire bene già allora,ero una delle poche in classe che si truccava in modo così completo. Le donne della mia famiglia si truccano poco,ho solo una zia che è come me. Adoravo già allora le profumerie e tutti i negozi dove potevo trovare del make-up e la sensazione di completezza con un bel make-up! la prima marca che ho usato la uso ancora oggi (non la scrivo perchè non vorrei che fosse inteso come pubblicità occulta,ma è una marca ben nota!)

    RispondiElimina
  55. Ah dimenticavo: Mary Squillace,FB:
    https://www.facebook.com/profile.php?id=100000914586154
    Mail: stellucciapiccoletta@gmail.com

    RispondiElimina
  56. La mia prima volta con il Make-up?
    Rivedo una ragazzina timida,insicura,impacciata,riservata;
    "un angelo ingenuo e ribelle che provava ad aprire le ali"come canta Luca Carboni.
    Alla ricerca di certezze,di risposte,con la voglia di dire al mondo"ehi sono qua,esisto anche io"..ed in questo mio girovagare alla scoperta di me stessa e del mondo ,un 14 febbraio(me lo ricordo perché non entrai a scuola in onore della festa degli innamorati:)mi sono imbattuta in un rossetto e lo acquistai.Non so neanche io il motivo,in fondo non mi ero mai truccata, rispondevo sempre a chi mi invitava a farlo che non avevo tempo;ma il bello di quegli anni è che nonostante ti possa andare tutto storto,hai sempre la voglia di provare,di sperimentare,di conoscere,senti che hai la vita davanti e che il meglio deve ancora venire,forse proprio per questo presi il rossetto perché le cose nuove non mi spaventavano!!!!e da allora non smisi più e fu un crescendo continuo ,dal mascara alla matita,dalla cipria al fondotinta,e fu così che i trucchi divennero i miei alleati quotidiani!!!Ed ora,non mi resta che fare i complimenti a quella piccola Caterina:Brava,quello fu il primo piccolo passo per volersi bene,tu ancora non lo sapevi,ma acquistando quel rossetto donasti a te stessa la tua prima coccola!!!!Infatti,oggi per me il trucco/la cura del corpo è soprattutto uno dei tanti modi per volersi bene, quell'amore verso se stessi che considero alla base della nostra serenità interiore,ecco perché conserverò nel mio cuoricino quel rossetto acquistato il 14 febbraio festa dell'amore in tutte le sue sfumature!!!
    nick follower catymariposina
    email maison-@hotmail.it
    su fb sono caterina mariposina
    http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=133221506759766&id=100001275778016

    RispondiElimina
  57. Commento e partecipazione di Caterina Politi che è regolarmente iscritta al blog ma non è riuscita a pubblicare il suo commento regginakate85@yahoo.it Scrive: Non ricordo la mia primissima esperienza di make up, so per certo che ho iniziato a truccarmi alle superiori. Ero affascinata dai colori e quindi sembravo un pò arlecchino =) ogni settimana mi recavo all'upim della mia città e svaligiavo la sezione profumeria. Prendevo anche prodotti di cui non conoscevo l'utilità =) ogni volta che uscivo di lì mi sentivo meglio. E ancora oggi quando compro prodotti cosmetici mi sento meglio. La vera svolta nel mio modo di truccarmi è arrivata del tutto casuale =) navigando su youtube mi è capito di vedere un video di bluebeam e da lì ho scoperto il fantastico mondo delle guru del makeup ma faccio ancora pasticci con i colori troppo pigmentati =) grazie a bluebeam ho anche conosciuto la elf di cui ormai sono cliente fissa =)
    Mi piacerebbe molto che elf rimettesse in vendita la palette da 100, se non sbaglio proprio per far fronte a questa richiesta vi ha fornito le palette da 32 per il giveaway =)
    http://www.facebook.com/ho​me.php#!/profile.php?id=10​0002494873593&sk=wall

    RispondiElimina

Posta un commento