• In evidenza •

Acne da mascherina : come gestirla e combatterla

  La guida pratica su come curare questo fastidioso inestetismo in attesa di tornare a sorriso scoperto Ormai tanto diffusa da aver acquisito un nome proprio : maskne , una fantasiosa  fusione tra la già fastidiosa e purtroppo conosciutissima acne e il termine mask (mascherina in lingua inglese)  . Come ben sappiamo negli ultimi due anni quest’ultima è stata inevitabile compagna di uscite al fine di proteggere noi stessi e gli altri , ma tra le altre cose non sono mancati sgradevoli effetti collaterali quali appunto la comparsa di segni , rossori , dermatiti e soprattutto brufoli localizzati nella zona da essa nascosta . L’ acne da mascherina si distingue dalla classica acne principalmente appunto per la sua collocazione , che interessa in particolare modo l’area delle guance e  del mento ( in rari casi del naso e contorno labbra ) , le quali risultano sacrificate dal presentarsi di piccoli brufoletti biancastri apparentemente più in superficie rispetto alla seconda. Essa può riguard

Una pelle da dea: Test che pelle hai?

Colgo l'occasione in questo post per ringraziare le persone che hanno continuato a seguirci come ho potuto constatare nonostante le mancanze degli ultimi tempi negli aggiornamenti e dopo qualche mese di assenza eccoci tornati con i nostri:

Consigli di bellezza

Con l'arrivo della primavera eccoci a riscoprire il nostro corpo e in particolare le nostre gambe. Mi sembra quindi molto utile parlare della pelle del nostro corpo, la quale non è sempre uguale a quella del viso come si potrebbe pensare. Essa infatti è sottoposta a stress e agenti diversi. Inoltre la pelle del corpo è anche condizionata dai cambiamenti ormonali, e poichè è spesso coperta da indumenti, il suo stato può dipendere perfino dai detersivi che usiamo per lavarli: ecco perchè ogni tanto la cosa migliore è farla respirare. Infatti proprio come quella del viso, anche la pelle del corpo è un organo che vive e che respira e che ha bisogno di apposite cure. Fai il Test sotto per individuare la tipologia a cui appartiene la pelle del tuo corpo. Nel prossimo post vedremo quali cure adottare per avere una pelle splendida da mettere in mostra con l'arrivo dell'estate, tenendo conto ovviamente della propria tipologia di pelle.

TEST: CHE TIPO DI PELLE HAI?

1. COM'E' LA PELLE DEI TUOI POLPACCI E DELLA SCHIENA?

A. Secca e screpolata, in particolare sulle gambe
B. E' sensibile e prude
C. Leggermente grassa, specie sulla schiena
D. Liscia e morbida

2. DOPO LA DOCCIA LA TUA PELLE E' SECCA O IRRITATA?

A. Secca, ma non sempre irritata
B. Solo se ho usato un prodotto a cui non sono abituata
C. Per niente
D. Solo se sono stata al sole più del solito

3. QUALI PRODOTTI PER IL CORPO SONO PIU' ADATTI A TE?

A. Idratanti densi e cremosi
B. Prodotti delicati che so che non irritano la pelle
C. Gel idratanti leggeri e deodoranti spray per il corpo
D. Basta che abbiano un buon profumo

4. QUAL'E' IL PROBLEMA PRINCIPALE DELLA TUA PELLE?

A. Gomiti, polpacci, ginocchia e talloni secchi e screpolati
B. Arrossamenti quando uso nuovi prodotti
C. Sfoghi su petto e schiena
D. Qualche brufolo o zona secca

Risultati:
In prevalenza A - la tua pelle è SECCA
In prevalenza B - la tua pelle è SENSIBILE
In prevalenza C - la tua pelle è GRASSA
In prevalenza D - la tua pelle è NORMALE
Un misto di A, B, C, D - la tua pelle è MISTA

Commenti