• In evidenza •

CORPO: "Pancia...strategie per il girovita"

Pochi centimetri nei punti critici come il girovita a volte sono sufficienti per appesantire tutta la figura. Per rimodellare il profilo funzionano anche piccoli aggiustamenti nelle abitudini quotidiane...per avere la tanto desiderata forma del corpo a "Clessidra".

Le spugnature fredde (si fanno sotto la doccia con una manopola imbevuta di acqua gelata) aiutano a ricompattare i tessuti addominali che tendono a cedere sul ventre. Sui fianchi si può lavorare invece con più decisione con un massaggio circolare eseguito con un guanto di spugna ruvida: con i pori aperti dal calore e recettivi è il momento della crema snellente; però se si va di fretta soprattutto il mattino sono perfetti i pratici patch che centrano con precisione l’obiettivo, da applicare sulla pelle asciutta e lasciar agire otto ore. Per combattere la pancetta è utile controllare come si sta sedute: rimanere a lungo con la schiena curva a livello lombare provoca una deviazione di un particolare muscolo, lo psoas, …

Scegliere l'ombretto


Consigli di bellezza

Non sempre è facile scegliere l'ombretto più adatto al nostro viso, spesso quello che proviamo sul dorso della mana potrebbe poi non donare ai nostri occhi. Vediamo quindi quale ombretto è più adatto alle nostre esigenze

MAT O VELLUTATO: E' quello che dura di più e dona a tutte. Ottimo per qualunque pelle, attenua anche le rughe

BRILLANTE, METALLIZZATO O GLITTER: Meglio stenderlo nell'angolo interno dell'occhio di giorno e su tutta la palpebra di sera. Può evidenziare le rughe delle pelli secche e mature.

GLOSSY O LUCIDO: Il finish trasparente dona lucentezza alla pelle; scegli una formulazione waterproof, durerà più a lungo soprattutto se hai la pelle grassa.

IRIDESCENTE O PERLESCENTE: Per rendere lo sguardo più luminoso va steso su tutta la palpebra di giorno, negli angoli interni degli occhi di sera. Sta bene su tutti i tipi di pelle.

Commenti