• In evidenza •

Acne da mascherina : come gestirla e combatterla

  La guida pratica su come curare questo fastidioso inestetismo in attesa di tornare a sorriso scoperto Ormai tanto diffusa da aver acquisito un nome proprio : maskne , una fantasiosa  fusione tra la già fastidiosa e purtroppo conosciutissima acne e il termine mask (mascherina in lingua inglese)  . Come ben sappiamo negli ultimi due anni quest’ultima è stata inevitabile compagna di uscite al fine di proteggere noi stessi e gli altri , ma tra le altre cose non sono mancati sgradevoli effetti collaterali quali appunto la comparsa di segni , rossori , dermatiti e soprattutto brufoli localizzati nella zona da essa nascosta . L’ acne da mascherina si distingue dalla classica acne principalmente appunto per la sua collocazione , che interessa in particolare modo l’area delle guance e  del mento ( in rari casi del naso e contorno labbra ) , le quali risultano sacrificate dal presentarsi di piccoli brufoletti biancastri apparentemente più in superficie rispetto alla seconda. Essa può riguard

Erbe curative: umore e ormoni



Vediamo oggi alcune erbe che si possono rivelare miracolose per la salute. Innanzitutto voglio parlare dell' IPERICO, detta anche erba di San Giovanni. E' disponibile come antidepressivo sotto prescrizione medica, stimola la serotonina, ormone del benessere. Si può trovare sotto forma di tintura madre o pastiglie, è importante però consultare il medico prima di assumerla.
Un'altra pianta che merita la nostra attenzione è l' AGNOCASTO, quest'erba allieva i sintomi della sindrome premestuale, una manna dal cielo per tutte le donne che ne soffrono e sono penalizzate da questo disturbo che colpisce in molte. L'agnocasto agisce in pratica, aumentando i livelli di progesterone, riequilibra gli ormoni e previene gonfiori, nervosismo, allevia i dolori mestruali. Lo si può trovare anche esso in pastiglie o in tintura madre. Un rimedio che può forse meritare un attimo della nostra attenzione è il RESCUE REMEDY, stiamo parlando dei più noti fiori di Bach che potete trovare nella vostra erboristeria di fiducia. Il rescue remedy è essenzialmente un insieme di 5 fiori di Bach che si dice siano una cura per tutte le situazioni in cui siamo particolarmente nervose, come un appuntamento dal dentista. Anche le modelle lo usano per sentirsi più sicure sulla passerella e diverse attrici ne sono convinte consumatrici, qualche nome? Cate Blanchett, Jennifer Aniston, Liz Hurley, Sarah Michelle Gellar, vi dicono qualcosa? Nel prossimo articolo scopriremo meglio questo rimedio.

Un Consiglio speciale: La rosa è da sempre uno dei più antichi trattamenti di bellezza, l'acqua di rose lenisce e idrata la pelle.

Commenti