• In evidenza •

Marrone, la nuance golosa che sta conquistando i cuori dei fashionista

Abbinare il proprio outfit ad una bella tazza di cioccolato fumante? Si può, ed è super on-trend ___________________ Mai nuance di tendenza fu più in palette con la stagione corrente: il marrone , colore delle foglie in autunno, delle castagne, della terra ma anche delle cose più gustose ed invitanti al mondo, del cioccolato, delle cucchiaiate furtive di nutella, del caramello e del caffè. E non è solo evocativo di prelibatezze e dei toni della natura, è anche indiscutibilmente elegante. Considerato il più ostico da abbinare tra le tonalità neutre insieme agli eterni bianco e nero -ma anche poco considerato in realtà, se vogliamo- il marrone diventa quest'anno praticamente un must have impossibile da evitare e che, potenzialmente, a forza di vederlo ovunque, finirà davvero per conquistare il cuore del più inclemente tra i fashionista. Per di più demoliamo questo mito secondo il quale tale tinta non doni a tutte, in quanto in verità, proprio come per l'inimitabile rossetto ross

La pinzetta per sopracciglia... la scelta migliore

Consigli di bellezza

La pinzetta è lo strumento perfetto per curare le tue sopracciglia ma non sono tutte uguali. Scegliamola con attenzione perchè ne esistono di diversi tipi. E' fondamentale, in primo luogo, che la pinzetta sia di ottima qualità in quanto una pinzetta scadente, o peggio, non apposita, rischia di spezzare il pelo ed irritare la pelle. Esiste la pinzetta ideale per ogni tipo di sopracciglio, guardiamole nel dettaglio:

1) Piatta: Ha le estremità larghe e diritte, sono ideali per i peli spessi e grossi tipici delle sopracciglie indisciplinate.

2) A punta: Le estremità sono affilate e possono raggiungere anche i peli più corti e sottili, ideali per i peli incarniti.

3) Inclinate: Le estremità oblique lasciano una buona visuale delle sopracciglia mentre usi le pinzette, ideali per i vostri primi tentativi fai da te.

Commenti

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Posta un commento