Si può essere modelle a 59 anni?


Si può posare come modella a 59 anni? Yasmina Rossi è una modella francese e i suoi 59 anni non le hanno impedito di posare per la copertina di una rivista. 
Questo caso mi ha incuriosito e ha destato in me il desiderio di analizzare il fenomeno dell'età nel mondo della moda. La storia che voglio condividere con voi oggi è uno di quei casi che fanno si che le eccezioni possano davvero modificare le regole assurde che reggono in maniera inestirpabile certi sistemi. E, purtroppo, nel mondo della moda ci sono tanti casi. Non è la prima volta che si parla di controversie relative a Photoshop, né di alcuni criteri di settore piuttosto discutibili nella selezione di modelle che raggiungono il limite del loro peso sano. Ma la storia di oggi ha un altro carattere. Oggi vogliamo parlare di Yasmina Rossi, caso emblematico di una modella che a 59 anni è ancora in grado di essere la protagonista di una rivista nonostante l'età. In realtà il fatto che il caso di Yasmina sia diventato così rilevante è la prova di quanto male ci sia nel settore moda dove non è cosa rara il fatto che donne di appena 30 anni o poco più siano praticamente espulse dal mondo della moda. Questo accade spesso anche se con minor rilievo anche nel settore cinematografico. Tuttavia, non è così raro trovare uomini di una certa età che fanno lo stesso lavoro.

Abbiamo ancora l'idea che la bellezza fisica delle donne sia attribuibile solo all'eterna giovinezza? Gli interventi chirurgici tanto frequenti nel mondo femminile mostrano di sì. Tuttavia, questa nostra eroina su cui ci soffermiamo oggi sembra volerci dimostrare che si può essere naturali, avere 59 anni e mettersi ancora in posa dinnanzi ad una camera. Yasmina si è abituata a posare di fronte a volti attoniti con i suoi capelli brizzolati, le rughe che denota il suo volto ma nonostante questo lei è orgogliosa, la sua esperienza nasconde anche tanta bellezza e qualcosa che non può essere considerato negativo, anche se il mondo della moda insiste per negarlo. È interessante notare come molte marche escludano nelle loro campagne il tipo di  donna che è il loro target di riferimento. Le donne sopra i 50 anni o anche 60 non solo comprano i loro prodotti ma nella maggior parte dei casi hanno più potere d'acquisto di donne giovani, addirittura molte delle imprese si concentrano quasi esclusivamente su di loro come obiettivo finale. Allora, perché non sono le protagoniste delle loro campagne? La società in cui viviamo, nonostante i continui sforzi, continua ad avere un carattere maschilista che a volte non sa come nascondere. Ciò implica che, mentre per gli uomini il tempo non è mai considerato un male, gli anni passano e si diventa quasi più affascinanti con la senilità, per noi donne è quasi come andare a perdere una parte di ciò che siamo. Una donna è spesso assimilata alla sua bellezza. Un uomo è la sua intelligenza o il suo potere. Tuttavia, questo ideale di donna sottomessa che viva a spese e all'ombra del proprio marito è finita, e sono sempre più le voci fuori dal coro che urlano al cambiamento. Non c'è modo migliore per ottenere profondi cambiamenti che esempi di eccezione come Yasmina Rossi che ci dimostra che i costumi e le regole, se non sono bene, si devono cambiare. Inoltre, è molto probabile che il caso mediatico che ha generato il suo caso, e soprattutto vedere la reazione del pubblico che considera una modella di 59 anni come la cosa più normale e giusta del mondo, possa far si che alcune case di moda decidano di scommettere su modelle che siano fuori da quegli standard di eterna e irreale bellezza che non invecchia mai, dove c'è tanto di Photoshop e poco del mondo che ci circonda. Sappiamo anche che se c'è una regola nella vita è che gli anni passano per tutti. Ora non ci resta che vedere quando reagirà l'industria della moda e se e quando deciderà di mostrarci finalmente la verità senza ombre. 

Commenti